“La speranza che cerchi”, presentato il libro di don Francesco Cristofaro

di

“LA SPERANZA che cerchi”. E’ questo il titolo dell’ultimo libro, scritto da don Francesco Cistofaro, e presentato, nei giorni scorsi, all’interno del Centro di aggregazione Bella Piazza a Cropani Marina. L’iniziativa è stata promossa dall’associazione Ginevra, soggetto attuatore del progetto, realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud.

A porgere i saluti al pubblico intervenuto la presidente dell’associazione Ginevra, Velia Lodari, la quale ha voluto rendere omaggio ad una donna originaria di Cropani, Silvana Froio, che, purtroppo, nei giorni scorsi, è scomparsa prematuramente.

La presentazione è stata moderata dalla giornalista Francesca Froio che, ha ricordato Silvana come “una persona speciale che ha seminato Amore e speranza nel cuore degli altri e che lascia un vuoto significativo nella nostra comunità e anche oltre. Silvana, così come l’associazione Ginevra – ha aggiunto – ci insegnano quanto i piccoli gesti che guardano agli altri, fatti di azioni, ma anche di carezze, di parole gentili, di abbracci silenziosi e di presenze, possano essere preziosi semi di speranza nella vita delle persone“.

E proprio la speranza è il cuore pulsante dell’ultimo libro scritto dal giovane parroco calabrese don Francesco Cristofaro, il quale, ha sottolineato: “Ognuno di noi, nel suo piccolo, può e deve essere portatore di Speranza, così come ognuno di noi ne ha bisogno”.

Don Francesco ha aggiunto: “Il libro è frutto della mia esperienza con la grande famiglia che mi segue tutti i giorni e le migliaia di persone che ho incontrato in questi anni. Oggi più che mai c’è bisogno di speranza“.

Un viaggio attraverso le storie di Padre Pio, Gabriele dell’Addolorata, Carlo Acutis e Giuseppina Bakhita. E poi, ancora, quattro storie comune ma di vite straordinarie, fatte di semplicità e di amore capace di andare ogni oltre confine.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Volontari a confronto sulle strategie operative

di

Una giornata di confronto sul tema del volontariato all'interno della sede che ospiterà il Centro di aggregazione Bella Piazza. A relazionare Marcello Casubolo

Bella Piazza, sport e inclusione per far crescere il comprensorio

di

Siglata la convenzione tra il comune di Cropani e l'associazione Ginevra per il recupero e la gestione dell'impianto sportivo di via Cassia. L'iniziativa rientra nel progetto "Bella Piazza", realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud.

Canzoni, sorrisi e soprattutto inclusione con la Corrida di Carnevale del Centro di aggregazione Bella Piazza

di

Una giornata carica di emozioni, sorrisi e tanto divertimento. Per stare insieme, divertirsi, accogliere, integrare e soprattutto includere. Perchè la festa di...