Musica, divertimento e allegria per la Festa di Primavera “Bella Piazza”

di

È STATA una vera giornata segnata dalla voglia di stare insieme quella che l’associazione Ginevra ha tenuto, nei giorni scorsi, davanti Centro di aggregazione Bella Piazza , realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud.

La “Festa di Primavera” è diventata l’occasione per coinvolgere, grazie alla musica e all’allegria, adulti e bambini che  in occasione della giornata hanno piantumato i fiori e le siepi donate da Calabria Verde.

Tutto questo con l’obiettivo di mettere in atto un vero e proprio recupero urbano ex-novo presso i luoghi in cui l’associazione svolge la sua attività.

Sono stati coinvolti gli studenti dell’Istituto comprensivo di Cropani grazie all’associazione Rangers, partner di Bella Piazza, e all’aiuto dell’ esperto vivaista Saro Loccicano.

Non sono mancati i giochi di socializzazione, pensati proprio per favorire l’integrazione; mentre ad ogni partecipante è stato dato un gadget a sorpresa in omaggio, zucchero filato e popcorn.

I piccoli attrezzi palette e guanti sono stati offerti dall’associazione Eutenia:  il tutto per una giornata capace di educare e aggregare.

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’importanza della risata grazie ai laboratori della gioia

di

L'associazione Ginevra ha realizzato tre laboratori dedicati all'importanza della risata, della gioia e del rilassamento.

Sviluppare l’arte del saper fare grazie ai laboratori di murales e di piccolo meccanico

di

Sviluppare l'arte del saper fare grazie ai corsi gratuiti di murales e al laboratorio del piccolo meccanico. C'è anche questo obiettivo da perseguire grazie al progetto Bella Piazza, nato con il sostegno di Fondazione con il Sud, e portato avanti dall'associazione Ginevra. E' forte la collaborazione con gli Amici del tedesco e il Parco di educazione stradale a Cropani.

Bella Piazza, i pulmini del progetto regalano abbracci e sorrisi ai bambini dell’Ospedale di Crotone

di

Tanti sorrisi e tante emozioni nella visita al reparto di Pediatria dell'Ospedale San Giovanni di Dio grazie all'iniziativa delle associazioni Come un raggio di sole e Ginevra. La trasfera è stata possibile grazie ai pulmini del progetto Bella Piazza.