Winner Boys in maschera per fare gol contro la guerra

di

E’ stata una lezione speciale quella che, nei giorni scorsi, ha avuto per protagonisti i bambini dell’ADS Winner Boys, soggetto partner del progetto Bella Piazza, realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud.

Una lezione che ha visto i ragazzi prendere parte ad una seduta di allenamenti di calcio in maschera nel campo sportivo di Cerva. Le tante mascherine in campo hanno creato divertimento e soprattutto voglia di lasciarsi alle spalle un periodo difficile.

“L’iniziativa – spiegano dall’associazione guidata dalla presidente Daniela Berardelli – è stata l’occasione per stare insieme in allegria e per veicolare messaggi di pace”.

A sottolineare l’importanza della giornata anche il primo cittadino Fabrizio Rizzuti che ha indicato “nella gioia dei bambini l’ alternativa alla malvagità degli adulti”. I Winner boys, anche nella partita del Campionato giovanissimi contro il Borgia, hanno condannato il conflitto bellico con lo striscione “No alla guerra in Ucraina”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Tutti uniti contro il gioco d’azzardo

di

DIRE no al gioco d’azzardo. Dire basta alle dipendenze. C’è stata anche la partecipazione dell’associazione Ginevra, soggetto attuatore del progetto “Bella Piazza“,...

Un filo che unisce, anche l’associazione Ginevra realizza il suo albero di Natale

di

UN albero costruito grazie alla forza e alla tenacia delle donne. Un albero originale, cucito all’uncinetto che, adesso, illumina la comunità di...

“Non sono un murales”, Bella Piazza realizza l’opera che unisce la comunità

di

Il progetto Bella Piazza ha aderito alla manifestazione "Non sono un murales" e ha realizzato un'opera con l'obiettivo di unire la comunità