Primavera di Pace

di

I bambini insieme al Mago Pascal

Primavera di Pace, in ucraino Becha Mnpy.

In piazza della Concordia, i bambini di Castiglione Cosentino e i bambini ucraini e africani ospiti del Social Housing A.R.C.A.  hanno partecipato numerosi all’evento di socializzazione voluto dal Centro di Solidarietà Il Delfino e dall’Amministrazione comunale, partner nel progetto.

Animati dal “Mago Pascal”, i bambini hanno preso parte ai tanti giochi organizzati, testimoniando con la loro gioia che la Pace può essere vissuta tra persone di diverse culture nell’incontro.

Tutti i bambini ospiti dell’housing sociale sono iscritti alle scuole di Castiglione Cosentino, compresi i bimbi ucraini, arrivati da poco. E’ un bell’esempio di integrazione e questa festa ha avuto lo scopo di presentare i ragazzi nuovi arrivati alla comunità castiglionese che è stata molto solidale in questi mesi.

Nel servizio qui di seguito ascoltiamo le parole del Presidente del Centro di Solidarietà Il Delfino Renato Caforio e del Sindaco di Castiglione Cosentino Salvatore Magarò.

Castiglione Cosentino, un pomeriggio di aggregazione con i bimbi ucraini

Regioni

Ti potrebbe interessare

Evento: Concerto di Musica e Pace a Castiglione Cosentino

di

Domani 1 agosto alle ore 21 in piazza della Concordia Castiglione Cosentino si terrà l'evento "Concerto di Musica e Pace".

“NON SONO UN MURALES – SEGNI DI COMUNITA’” 1 OTTOBRE ORE 18 CERIMONIA DI INAUGURAZIONE A CASTIGLIONE COSENTINO

di

Il Centro di Solidarietà Il Delfino e il Comune di Castiglione Cosentino, con il progetto di housing sociale A.R.C.A. sostenuto da Fondazione CON IL SUD, partecipano all’iniziativa "Non sono un murales - Segni di Comunità", evento promosso da Acri in occasione della nona Giornata europea delle fondazioni. Castiglione Cosentino si aggiunge alle 120 città italiane coinvolte nel progetto che realizzeranno un’opera d’arte corale mettendo a disposizione uno spazio pubblico ben visibile a chiunque si rechi nel centro storico del paese. Un gruppo di ragazzi di Castiglione Cosentino insieme ai beneficiari del progetto A.R.C.A., guidati dallo street artist Amaele Serino, realizzeranno un grande murale sulle mura di una costruzione ubicata all'ingresso del centro storico.

A.R.C.A.: Le strutture pronte per accogliere le famiglie

di

Le palazzine destinate alle attività del progetto A.R.C.A. sono pronte ad accogliere i nuclei familiari più fragili ed il progetto entra finalmente nel vivo. Sono ultimati i lavori di ristrutturazione ed il risultato ci rende orgogliosi! La bella palazzina rossa è dedicata ai mini appartamenti destinati alle famiglie del progetto di housing sociale. L'ampio centro polifunzionale, rivestito con mattoni rossi alternati al verde, sarà cinema, sala conferenze, sala per attività socio-culturali e ricreative rivolte agli ospiti ed a tutta la popolazione in occasione di iniziative pubbliche.