RIVIVI IL FESTIVAL DEL LIBRO CON NOI!

di

Rivivi la seconda edizione del Festival del libro con noi! A due settimane dalla conclusione del Festival ripercorriamo tutti gli appuntamenti e le tappe che hanno riempito le biblioteche di Corigliano – Rossano e non solo.

Tre giorni intensi e ricchissimi di eventi culturali tra presentazioni di libri, laboratori e letture per bambini, passeggiate interculturali e tanto altro!

Presentazioni di libri

Come per la prima edizione del Festival del libro, non potevano mancare le presentazioni con gli autori e le autrici!

Quest’anno le presentazioni sono state ben quattro, di cui una dell’off festival, in attesa della kermesse letteraria. Con Maurizio Alfano infatti, abbiamo aperto le danze presentando il libro “Il razzismo non è una favola” edito da Apollo Edizioni presso l’indirizzo alberghiero dell’IIS “E. Majorana” di Rossano. Scelta particolarmente affine per portare avanti il percorso intrapreso nell’istituto con un libro ambientato in una Calabria manzoniana che rappresenta un mondo già meticcio, composto da una varietà di “ortaggi” che insieme compongono un piatto unico. Un mondo, dove la mescolanza umana, come quella degli alimenti diversi possono coesistere, quasi inscindibilmente nello stesso piatto.

Il primo giorno del Festival invece ha esordito per la prima volta a Corigliano il testo “Codex Purpureus Rossanensis. Contributo alla datazione” di Achiropita Tina Morello edito da Itineraria Bruttii.

L’autrice ha dialogato con Simone Coraimi e l’Ass. alla Cultura Alessia Alboresi per un incontro estremamente interessante durante il quale è emerso lo studio per dare una datazione più precisa al Codex incrociando l’analisi delle miniature dipinte sulle tavole XIII e XIV con le figure presenti su altre fonti ufficiali dell’epoca. Da queste ricerche emerge che l’Evangeliario potrebbe essere stato realizzato nel periodo in cui sul trono imperiale di Costantinopoli sedevano Giustino I e suo nipote Giustiniano.

Libri di carta e di carne e ossa!

Il secondo giorno invece è stato il turno di Francesco Pileggi che ha dialogato con l’Ass. alla Cultura Alessia Alboresi del suo libro “Quando mia madre indossò la maglietta di Franz Beckenbauer” edito da Rubbettino. Una storia di sogni, crescita, emigrazione e bellezze da apprezzare e da cui prima o poi scappare.
Ma è stato anche il giorno di libri fatti di carne e ossa, come quelli dei nostri “libri viventi”. Desideria e Luigi sono una studentessa e uno studente delle scuole secondarie di secondo grado di Rossano che hanno dato la possibilità di sfogliare le pagine della propria vita. Cos’è un libro se non un oggetto che racconta una storia? E le storie non sono forse fatte dalle persone?
Persone che, nel caso di Marisa Gencarelli, si attivano per la cittadinanza creando servizi di scambio e donazioni di libri.

Calcio e immigrazione

Il fil rouge di questa seconda edizione che vede nell’ultimo giorno di Festivla la presentazione del libro “Tango calcistico” di Andrea Costantino Levote, edito da Book a Book. Storia di tre uomini che, con la loro vita e i loro talenti, raccontano di un’Argentina accogliente proprio come dice il proverbio: “I messicani discendono dagli Aztechi, i peruviani dagli Incas, gli argentini dalle navi. Non esiste nel mondo un porto accogliente come l’Argentina.”

Appuntamenti per grandi e piccini

Mai come in questa edizione del Festival del libro si è dato spazio a bambini e bambine! I piccoli lettori sono stati protagonisti indiscussi della tre giorni con tanti appuntamenti a loro dedicati: bibliocamper sulla spiaggia e in piazza, letture animate e gli attesissimi spettacoli frutto dei laboratori di fiabe dal mondo con kamishibai e marionette!
Un festival itinerante che ci ha portate alla scoperta dei centri storici di Corigliano – Rossano grazie alle passeggiate interculturali di Torre del Cupo. Un modo per valorizzare e far conoscere le diversità e le ricchezze del territorio fatto di storia e tanta mescolanza.
Una mescolanza fatta di persone, culture e differenti punti di vista che abbiamo raccolto lo scorso anno nel concorso artistico – letterario a cura di Idee in Movimento con i lavori di studenti e studentesse delle scuole secondarie di secondo grado di Corigliano – Rossano. Durante la seconda edizione del Festival del libro abbiamo presentato e donato alla città il volume frutto della raccolta di testi e immagini “La città in cui vivo”.

Il concorso LIBRI IN VETRINA!

Un’altra novità di questa seconda edizione del Festival del libro è stata il concorso concorso “LIBRI IN VETRINA!” che ha visto la partecipazione di scuole, librerie e libere cittadine ingegnarsi per contribuire alla promozione della lettura in città. Quattro i lavori che hanno vinto portando a casa una splendida targa realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Corigliano – Rossano e una menzione speciale.
Ricordiamo le tre categorie di selezione legate alla tematica “Leggere per comprendere…”: Passato, Presente e Futuro.

SEZIONE PASSATO
Classi seconde dell’ IC “C. Guidi” di Corigliano plesso “Madonna della Catena” con l’elaborato “La forma del tempo”.

SEZIONE PRESENTE
(Corigliano) Classe I B dell’ IC “C. Guidi” plesso “Madonna della Catena” con l’elaborato “Dal foglio al libro…un albero per amico”

(Rossano) Mondadori Bookstore  per la grande capacità di unire passato, presente e futuro valorizzando testi e promuovendo la lettura oggi grazie ad iniziative come “Alunni in libreria”.

SEZIONE FUTURO
Classe I A dell’ IC “C. Guidi” del plesso “Madonna della Catena” con l’elaborato “Dentro ogni scatola un libro diverso… e viaggi nel mondo e nell’universo”.

MENZIONE SPECIALE

Fra le vetrine ricevute abbiamo ritenuto di conferire una menzione speciale per una in particolare che, fra tutte, si è distinta in fatto di inventiva e particolare attenzione nella promozione di un genere letterario spesso poco considerato, la poesia.
Un lavoro che ci ha colpite anche per la capacità di creare rete fra diverse realtà.
Per questo abbiamo deciso di dare una menzione speciale alla “Poesia dorsale” ideata da Anna Lauria e Maria Curatolo in collaborazione con libreria Aurora e le associazioni Aglaia, Laboratorio delle donne e Mondiversi.

Guarda la gallery!

Regioni

Ti potrebbe interessare

ECCELLENZE A SCUOLA

di

Il Liceo Artistico di Corigliano-Rossano, una delle scuole entrate a far parte della rete di "Ancora di parole", è stato segnalato con due lavori alla III edizione della “Biennale dei Licei artistici italiani”. L' Istituto d'istruzione superiore S. Nilo è stato l'unico liceo con ben due lavori selezionati nell'intero panorama della Biennale nazionale.

#6 LA STRADA DEL MARE

di

#NAVIGANDOVERSOILNATALE in un mare di libri tappa di navigazione #6 La strada del mare di Antonio Pennacchi. Navigando siamo approdati nella Biblioteca...

“ÀNCORA QUA” – IL BIBLIOCAMPER IN TOUR!

di

Dal 4 marzo 2021 "ÀNCORA QUA" il bibliocamper in tour raggiungerà le contrade e i centri storici di Corigliano-Rossano.