LIBRI IN VETRINA!

di

LIBRI IN VETRINA! Il concorso per attività commerciali, scuole, privati e no profit arriva in città! 

A distanza di un anno dalla prima edizione del Festival del libro, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Corigliano – Rossano è felice di annunciare la prima edizione di LIBRI IN VETRINA!, un concorso rivolto a tutte le attività commerciali, scuole, privati e no profit della città in occasione del Maggio dei Libri 2022 e della seconda edizione del Festival del Libro che si terrà dal 27 al 29 maggio prossimi.

L’idea nasce nell’ambito del progetto “Ancora di parole: un porto aperto alle culture!”, sostenuto da Fondazione CON IL SUD e Centro per il libro e la lettura, per diffondere e rendere la cittadinanza protagonista della campagna per la promozione della lettura e la valorizzazione delle biblioteche intrapresa nel 2020.

REGOLAMENTO

Art. 1 Finalità

Il concorso LIBRI IN VETRINA! vuole essere un’occasione per riconoscere e valorizzare le realtà presenti sul territorio promuovendone le buone pratiche e incoraggiando la partecipazione ad iniziative di tipo culturale.

Art. 2 Destinatari

LIBRI IN VETRINA! è rivolto ad esercizi commerciali, scuole di ogni grado, professionisti e no profit provvisti di uno spazio espositivo per poter diffondere e dare visibilità all’iniziativa.

Art. 3 Tipologia dei progetti

Verranno prese in considerazione le iniziative più originali e innovative che rispecchino uno dei tre filoni indicati di seguito per la tematica “ContemoporaneaMente. Leggere per comprendere…” il passato; il presente o il futuro.

  1. Leggere per comprendere il passato

Riscoprire, attraverso la lettura, le nostre radici e le origini del mondo che abitiamo è lo scopo del primo filone dell’edizione 2022 de Il Maggio dei Libri. Dai romanzi storici alle avvincenti biografie, dalle grandi epopee ai racconti mitologici, fino alle secolari saghe medievali e alla saggistica, una grande varietà di opere e generi letterari accompagnerà il lettore in un viaggio a ritroso nel tempo tra voci, personaggi, eventi e memorie del passato capaci ancora oggi di affascinare e colpire al cuore di ciascuno di noi.

  1. Leggere per comprendere il presente

Complesso, mutevole, a volte spaventoso, il nostro presente suscita profonde riflessioni e innumerevoli interrogativi in chi cerca di conoscerlo e interpretarlo. Attraverso le voci e le parole di autori contemporanei accomunati, nella loro grande varietà e diversità, dalla tensione a scoprire e conoscere il mondo, il secondo filone della Campagna cerca di rispondere alle domande più cruciali sull’attualità esplorandola attraverso generi letterari come la narrativa, la poesia, la saggistica, la divulgazione medica e scientifica e il giornalismo.

  1. Leggere per comprendere il futuro

Immaginare il domani per iniziare, oggi, a porre le basi per un futuro migliore: cosa, meglio della lettura, potrebbe servire a questo scopo? I libri del terzo filone de Il Maggio dei Libri, appartenenti ai generi della scienza, della saggistica, della narrativa e della fantascienza, stimolano la fantasia e la creatività aiutando il lettore a proiettarsi in un mondo che, per adesso, esiste solo nella nostra immaginazione, ma che insieme potremmo cominciare a costruire a partire dal presente.

Art. 4 Valutazione dei progetti

La valutazione delle iniziative sarà effettuata internamente da rappresentanti del progetto Ancora di parole: un porto aperto alle culture!.

La selezione avverrà sulla base dei seguenti criteri di valutazione:

– capacità di portare il libro fuori dai contesti tradizionali;

– iniziative che presentino un carattere di continuità e di replicabilità, originalità e fattibilità;

– vetrine realizzate attraverso la collaborazione di soggetti diversi attivi sul territorio, in particolare a seguito dell’adesione ai “Patti locali per la lettura”;

– visual in cui, nell’ambito dell’attività di provenienza, emerga la centralità della pratica della lettura; – vetrine curate e articolate nella formulazione del progetto;

– vetrine in cui venga dato spazio allo scambio tra linguaggi diversi.

Un punteggio extra sarà riservato alle vetrine interattive, ovvero alle realtà che organizzeranno anche attività di tipo culturale e letterario durante il Maggio dei Libri.

La Giuria può inoltre prevedere l’eventuale attribuzione di menzioni speciali.

Le decisioni della Giuria sono insindacabili e inappellabili.

Art. 5 Modalità di partecipazione

La partecipazione al concorso è gratuita. Per la registrazione bisognerà inviare una foto della vetrina entro e non oltre il 15 maggio 2022 con un breve testo esplicativo di max 500 parole alla mail progetticalabria@cooperativacsc.it

Per maggiori informazioni è possibile scrivere alla mail di cui sopra o chiamare al 3280664676 dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 17:00.

Art. 6 Premiazione

Le vetrine vincitrici saranno annunciate sul sito https://www.esperienzeconilsud.it/ancoradiparole/ dedicato al progetto, e sulla pagina Facebook di Ancora di parole. A ciascun vincitore delle prime tre categorie (Leggere per comprendere il passato; Leggere per comprendere il presente; Leggere per comprendere il futuro), sarà consegnata una targa durante la premiazione che si terrà all’interno della seconda edizione della tre giorni del Festival del Libro di Corigliano – Rossano dal 27 al 29 maggio 2022.

Possono essere previsti premi per eventuali menzioni speciali.

Regioni

Ti potrebbe interessare

MEMORIA MIGRANTE

di

La mostra fotografica MEMORIA MIGRANTE arriva a Corigliano – Rossano per informare e sensibilizzare la cittadinanza sui temi legati alle discriminazioni di genere...

BIBLIOTANDEM

di

Il bibliocamper vi augura un buon anno e lo fa trasformandosi da biblionatale a bibliotandem! Durante il bibliotour natalizio abbiamo toccato diverse...

In biblioteca con Rodari e magiche letture

di

Venerdì 23 ottobre 2020 in biblioteca con Rodari e magiche letture. La Biblioteca Comunale di Palazzo San Bernardino, nel centro storico di...