Un Parco delle cicogne per far rivivere il borgo di Cropani

di

Hanno preso il via i lavori per realizzare il “Parco delle cicogne” nel borgo di Cropani.

Un intervento importante, quello che sarà portato avanti dall’associazione Rangers del Mediterraneo soggetto partner dell’associazione Ginevra.

L’attività, infatti, rientra nel progetto “Bella Piazza”, avviato con il sostegno di Fondazione con il Sud.
E, proprio nei giorni scorsi, sono partiti i primi lavori che porteranno alla creazione dell’area su un terreno di proprietà del comune che si estende per 3.500 metri quadri.

Nella zona sono presenti 6 querce e 6 piante di ulivo, mentre lungo la strada provinciale vegetano oleandri di vari colori che fungono da siepe tra l’area in oggetto e la stessa strada.

“L’idea – spiegano dall’associazione Rangers del Mediterraneo – è quella di piantumare, per ogni futuro nascituro un nuovo albero, di una specie di volta in volta da stabilire, per abbellire e completare il predetto sito“. E’ in cantiere anche la realizzazione delle panchine in legno che daranno  agli anziani e alle mamme con bambini “la possibilità – aggiungono – di riposare e godere dell’aria salubre della parco; verranno realizzate delle aiuole di fiori per dare ulteriore decoro”.

E’ prevista anche la creazione di una fontana d’acqua potabile e la realizzazione di un campo di bocce dedicato agli anziani. A far da cornice al parco anche l’istituzione in un piccolo chiostro in legno che potrà essere utilizzato per ogni evenienza.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Winner Boys, una tre giorni di sport, inclusione e divertimento

di

TRE giorni intensi trascorsi all’insegna del divertimento, dello sport e dell’inclusione. L’ultimo torneo della stagione disputato dai ragazzi dell’Asd Winner Boys è...

Giornata dedicata alla disabilità, confronto con studenti, amministratori e associazioni

di

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, l'Istituto di Istruzione superiore "Rita Levi Montalcini" di Sersale ha organizzato una tavola rotonda per parlare di progettazione e inclusione. A discutere sul tema studenti, amministratori e associazioni, come l'Asd Winner Boys, che lavora sul territorio.

I Winner Boys campioni di inclusione grazie allo Special Olympics

di

L'associazione sportiva Winner Boys, soggetto partner di Bella Piazza, partecipa alla manifestazione Special Olympics Italia - Team Calabria. Obiettivo: fare sport attraverso l'inclusione.