Apididattica: insieme per progettare i servizi educativi

di

Comunità operose insieme per progettare attività didattiche legate al mondo delle api e dedicate ai piccoli e alle piccole esploratrici del Castello – ex carcere di Vizzini.  

Il team di Officine Culturali e il gruppo che dall’inizio dell’anno partecipa alla formazione di “BeeDINI – Vizzini 2030” insieme per degli incontri preliminari, guidati dall’apicoltore esperto e vice presidente dell’Associazione Regionale Apicoltori Siciliani Antonino Coco, per condividere nuove e consolidate competenze che porteranno alla creazione di una proposta di attività, laboratori e iniziative dedicate all’apididattica. 

Comunità insieme per progettare attività didattiche


Apididattica

Officine Culturali, associazione impresa sociale che da più di 10 anni si occupa della progettazione e dell’esecuzione di servizi educativi per le scuole e le famiglie, ha messo a disposizione del gruppo l’esperienza maturata nel corso degli anni al Monastero dei Benedettini e in altri monumenti della città di Catania. Linguaggi, metodologie e strumenti didattici ed educativi costruiti per rendere accessibile e inclusivo il patrimonio culturale ai giovani e alle giovani.

Il gruppo di formandi, invece, grazie alla formazione specialistica a cura del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente – Unict e ad ARAS ha messo a disposizione del gruppo di lavoro il bagaglio di nuove competenze teoriche e pratiche legate al mondo dell’apicoltura e alla gestione e alla cura degli alveari

Gli incontri tra queste comunità con le api, che si sono svolti tra Vizzini e Catania, sono stati una prima occasione per progettare e mettere insieme idee e professionalità che daranno forma ad una proposta di attività didattiche per le scuole di ogni ordine e per le famiglie. Protagoniste di queste proposte educative non saranno solo le api, ma soprattutto i partecipanti. Grazie ad iniziative progettate e strutturate per loro, potranno immergersi in attività che mettono insieme didattica, gioco, patrimonio culturale e natura.

Vi aggiorneremo presto con la nuova proposta di attività dedicate ai giovani e alle giovani esploratrici di questo monumento che ritorna ad essere sempre più un bene comune.

Fotografie di Valentina Riggio e Giovanni Sinatra

Regioni

Ti potrebbe interessare

BeeLAB: il laboratorio di autocostruzione

di

Mercoledì 1 dicembre 2021 prenderà il via il secondo ciclo del laboratorio di autocostruzione a cura dell’architetto-falegname Marco Terranova. Si tratta di...

Parte il percorso formativo per l’intrapresa sociale ibrida di Vizzini

di

Il 25 gennaio 2022 a Vizzini si sono incontrate una trentina di persone presso l’Ex Carcere – Castello, bene culturale al centro...

Cosa sta succedendo a Vizzini, area interna siciliana

di

Lo abbiamo scritto e detto in più occasioni: lo scopo del progetto BeeDINI – Vizzini 2030 è quello di creare un’opportunità di...