BeeLAB: il laboratorio itinerante di muralismo

di

I laboratori di “BeeDINI – Vizzini 2030” hanno preso il via al Castello – ex carcere mandamentale di Vizzini con “BeeLab”. Tra le attività del progetto, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, Officine Culturali ha avviato le prime iniziative laboratoriali dedicate alla comunità locale. Si tratta del laboratorio di autocostruzione e del laboratorio itinerante di muralismo: due iniziative che hanno posto al centro dell’attività la condivisione e la partecipazione, rendendoli processi fondamentali per riappropriarsi collettivamente di luoghi e spazi intorno e dentro un bene pubblico. 

Durante il laboratorio itinerante di muralismo, a cura di Emanuele Poki con la collaborazione di Luprete, le strade di Vizzini si sono animate di colore e creatività. I due street artist catanesi hanno guidato vecchi e nuovi cittadini e cittadine nella creazione di opere murali nelle strade del comune del catanese. L’obiettivo del laboratorio è stato quello di riappropriarsi mediante pratiche collaborative e co-creative di spazi urbani e di un itinerario ormai poco percorso da molti vizzinesi: quello che dalla piazza centrale di Vizzini conduce al Castello, che si trova su un piano sopraelevato e meno frequentato del paese.
L’iniziativa, che si è svolta grazie anche alla collaborazione del Comune di Vizzini, è quindi divenuta un’occasione per costruire nuovi itinerari e scenari inediti per la città: i partecipanti hanno infatti lasciato nel tessuto urbano vizzinese un nuovo segno di connessione, un filo conduttore che nei prossimi anni farà da “guida” a tutti i visitatori e frequentatori delle attività che animeranno il castello normanno vizzinese nei prossimi anni.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Vicolo Stretto di Catania: una libreria per le comunità | #CuntaIlSud

di

Car* compagn* di avventura, oggi il viaggio di #CuntaIlSud fa tappa a Catania dove, tra le vie del centro storico, troviamo una...

Parte il percorso formativo per l’intrapresa sociale ibrida di Vizzini

di

Il 25 gennaio 2022 a Vizzini si sono incontrate una trentina di persone presso l’Ex Carcere – Castello, bene culturale al centro...

Un “Escape Room” progettata dagli adolescenti per gli adolescenti

di

La comunità attiva che si sta costituendo dentro e intorno al Castello – ex carcere di Vizzini ha come protagonisti anche gli...