TANA!

di

TANA! - laboratorio per la Giornata Mondiale del Rifugiato

Chi sono  i rifugiati se non persone in cerca di una tana? Scopriamo insieme il significato di diversità e integrazione con la lettura!

Per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato, venerdì scorso abbiamo organizzato il laboratorio di lettura “Tana!” per grandi e piccini presso il parco comunale “Fabiana Luzzi” di Corigliano Scalo.

Grazie alla collaborazione di Cidis Onlus si è creato un momento di condivisione fra famiglie ospiti del progetto di accoglienza del SAI di Corigliano-Rossano. Una mattina che ha coinvolto anche i tanti bambini del laboratorio “Dire…Fare…Creare“, tutti e tutte insieme senza alcun tipo di discriminazione.

Sì, perché ai bambini poco importa il nome inusuale di altri bambini o della “maestra” stessa! Anche “Flavia” per molti italiani era difficile da pronunciare e allora che importa se so dire o meno il tuo nome? Ciò che è davvero importante è leggere e giocare insieme! E allora…DIVERTIAMOCI!

TANA! laboratorio, bambini, rifugiati, integrazione
TANA! – laboratorio per la Giornata Mondiale del Rifugiato

Al fresco degli alberi fra libri di grandi e piccoli formati, pieni di immagini e buffi personaggi per viaggiare stando fermi, per godere del piacere di raccontarsi le storie a vicenda. Ci siamo trasformati in costruttori di biblioteche, scelto, consultato, scambiato libri e…diventati parti di essi!

La bellezza di interpretare i personaggi di una storia ci ha totalmente incantati facendoci immergere a capo fitto nella lettura! Alla faccia di chi dice che ai bambini non piace leggere! Il trucco sta nel sapere come farlo!

Prima di salutarci un giro obbligatorio nel bibliocamper dove i genitori hanno potuto prendere in prestito libri per i loro piccoli lettori!

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Prosegue il cineforum LuneDì Cinema

di

Proseguono gli incontri del cineforum “LuneDì Cinema”, programma dell’Estate in Co-Ro 2021, curato dall’associazione Idee in Movimento con il patrocinio del comune di...

UN PATTO PER LA LETTURA A CORIGLIANO-ROSSANO

di

“Leggere per essere persone e cittadini migliori. E per il piacere di leggere”. Questo è uno dei cardini del “Patto di Corigliano-Rossano...

#22 IO COME TE

di

Un libro profondo che ci porta nel mondo degli "invisibili" invertendo i "ruoli" grazie alla decisione del protagonista, Luca, che colpito dal senso di colpa dall'aver assistito ad un terribile atto di violenza verso un senzatetto, Rajiva, decide di andarlo a trovare in ospedale e prendere il suo posto a lavoro: il venditore di rose.