Premio Inclusione 3.0: Div.ergo vince la categoria inclusione sociale e lavorativa

di

La Fondazione Div.ergo – ONLUS di Lecce è risultata vincitrice del premio internazionale Inclusione 3.0 organizzato dall’Università di Macerata, nella sezione dedicata a vita indipendente, inclusione sociale e lavorativa.

Il “Premio Inclusione 3.0”, ormai giunto alla settima edizione, è stato istituito dalla cattedra di Pedagogia e Didattica Speciale dell’Università degli Studi di Macerata, con il patrocinio del Comune di Macerata e in collaborazione con la Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPES) e con la Fondazione Marche Cultura, per valorizzare realtà del territorio nazionale e internazionale considerate come le più rappresentative a carattere inclusivo.

Il riconoscimento è stato conferito durante l’evento “Premio Inclusione 3.0” che ha avuto luogo sabato 23 marzo 2024, presso il Teatro Lauro Rossi, a Macerata e che è stato il culmine della Fiera dell’Inclusione” che dal 22 al 23 marzo 2024, ha animato la città e l’ateneo con seminari, laboratori, incontri formativi e informativi.

«Una settimana identitaria per noi – ha sottolineato il rettore John Mc Court – che cresce ogni anno. Oggi non abbiamo premiato dei singoli, ma tanti soggetti impegnati ogni giorno per rendere la vita migliore attraverso il lavoro di squadra. È un’iniezione di positività di cui abbiamo bisogno».

Sul canale YouTube dell’Università di Macerata è possibile rivedere la cerimonia di premiazione.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Utilità marginale su Repubblica

Utilità marginale su Repubblica clicca sul link per l’articolo intero o vai sulla rassegna stampa di Fondazione Div.ergo-Onlus. 6 maggio 2019 di...

Una firma…

I primi Contratti di lavoro «Sette giorni su sette: il sabato e la domenica con gli amici, il resto della settimana al...

Utilità marginale, una storia di agricoltura sociale

di

Si chiude il 2019, un anno che ha visto tanti cambiamenti per noi, novità legate ad un’azione sociale che è cresciuta gradualmente...