Scheda del Progetto

LUOGO: Lecce

CONTRIBUTO: € 144.000,00

DESCRIZIONE:

Promosso dalla Fondazione Div.ergo-Onlus, il progetto recupera e valorizza 5 fondi – di cui 1ha incolto, 2ha abbandonati e 1ha sottoutilizzato – della fascia periurbana di Lecce, per l’inserimento sociale e lavorativo di giovani e adulti con disabilità intellettiva.

L’obiettivo è creare un modello sostenibile di filiera produttiva agricolo sociale attraverso la coltivazione e commercializzazione di colture tradizionali marginali del Salento (ceci, fave e zafferano, grano e ortaggi), colture innovative (micro-ortaggi all’interno di una serra) e piante spontanee con potenzialità commerciali (topinambur). Tale attività consente l’inserimento socio lavorativo di 10 giovani con disabilità intellettiva (3 con contratti stabili e 7 con borse lavoro).

Ad oggi è stata avviata la commercializzazione di semola di grano duro, di zafferano in stimmi, di topinambur fresco e sott’olio, di friselline e di ortaggi e legumi attraverso i canali tradizionali e quelli online e la vendita dei micro-ortaggi presso ristoranti gourmet di Lecce.

Sono programmati e stati realizzati, inoltre, eventi di sensibilizzazione, 4 incontri con agricoltori locali su biodiversità, colture tradizionali e agricoltura sociale e corsi di formazione destinati a circa 240 soggetti (studenti delle scuole secondarie superiori e adulti).

Al termine di tale percorso formativo, 25 neo volontari sono coinvolti nelle attività progettuali, in particolare nei percorsi di inserimento socio-lavorativo a favore di persone svantaggiate.

Sono stati avviati percorsi di turismo esperienziale all’interno dei terreni incolti e alla ricoperta dei territori circostanti.

SOGGETTO RESPONSABILE: FONDAZIONE DIV.ERGO-ONLUS

PARTNER:

ASSOCIAZIONE C.A.Sa. (COMUNITÀ  DEGLI ANIMATORI SALESIANI)
AZIENDA AGRICOLA PEZZUTO CLEMENTE DI PEZZUTO FRANCESCO
CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI
COOPERATIVA SOCIALE FILODOLIO
ESPÉRO SRL
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO – DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL SUOLO, DELLA PIANTA E DEGLI ALIMENTI

Utilità marginale

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK