Staff meeting del progetto SI.V.A.N.N.

di

Riunione operativa delle Guardie giurate WWF che, nell’ambito del progetto SI.V.A.N.N. – Sistema di Vigilianza delle Aree Naturali Nissene, porteranno a compimento le attività di controllo nelle Riserve “Lago Soprano” di Serradifalco e “Contrada Scaleri” di Santa Caterina Villarmosa.

L’incontro, svoltosi presso la Casa delle Culture e del Volontariato del Mo.v.i. di Caltanissetta (partner del progetto SI.V.A.N.N.) , è altresì servito a prendere in esame i dati rilevati nel corso dei sopralluoghi che si sono svolti nelle scorse settimane ad opera degli esperti nel monitoraggio della fauna e delle altre principali rilevanze naturaliste. Nel corso dello staff meeting è stata pertanto programmata l’attività di vigilanza che sarà messa in atto già nel prossimo periodo natalizio. Questo al fine di evitare che proprio durante le feste le due località possano divenire oggetto di attenzioni poco desiderate. Peraltro, proprio nel perido invernale, il Lago di Serradifalco è maggiormente segnalato per lo stazionamento di anatidi ed altri migratori che svernano in questa preziosa zona umida. A tal proposito nei giorni scorsi si era data comunicazione della conclusione della prima serie di monitoraggi presso il lago Soprano di Serradifalco.

Un diverso approccio, invece, sarà riservato per l’area protetta di Contrada Scaleri, dove le principali rilevanze sono in questo caso di ordine geologico. In particolare, va rilevata la particolare delicatezza delle forme erosive superficiali che tipicizzano il luogo e che hanno costituito una delle principali motivazioni per l’istituzione della Riserva.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK