Vivere il quartiere: nuove prospettive a Sant’Elia

di

#tredomandea Morgan Cera, responsabile della Cooperativa Sant’Elia 2003.

Nata come semplice Associazione, la Cooperativa Sant’Elia 2003 è la persona giuridica che da circa vent’anni gestisce i locali del centro culturale Il Lazzaretto. Oggi tra i partner del progetto RigenerAzione Urbana.

In che modo la Cooperativa Sant’Elia è coinvolta nel progetto RigenerAzione Urbana?

Nella fase iniziale la Cooperativa ha giocato un ruolo di testimone privilegiato: un facilitatore affinché le istituzioni promotrici accedessero al territorio di Sant’Elia per ispezionarlo e quindi iniziare a conoscerlo. Inoltre nel progetto è coinvolta, prima di tutto, a livello di utilizzazione degli spazi: abbiamo trasformato e attrezzato tutta l’area che ha ospitato fisicamente gli attori che fanno parte delle attività previste da RigenerAzione.

Che ruolo svolge – in tale contesto – il Lazzaretto?

Il Lazzaretto è il centro nevralgico del progetto: il contenitore che ospita il contenuto di RigenerAzione Urbana; oltre a avere una sua precisa funzione all’interno del quartiere che è quella di fungere da ponte tra la periferia e il centro della città.

Quali azioni concrete svolge la Cooperativa?

La Cooperativa promuove incontri con la cittadinanza al fine di mantenere vivo l’interesse della stessa verso il progetto. Durante l’estate, attraverso operatori qualificati, ha offerto supporto logistico a una serie di attività rivolte ai ragazzi e alle ragazze di Sant’Elia. Ha inoltre coordinato gli spazi per i numerosi eventi coinvolgenti attivamente gli abitanti del quartiere nel recupero e nella riqualificazione di alcune aree del rione, tramite un’azione di pulizia. Alla fine del 2020 ha ospitato la lezione di prova dell’Accademia del Buon Gusto. La speranza è quindi che l’esperienza vada avanti, con l’augurio che queste azioni si svolgano con continuità, nonostante il periodo difficile.

Intervista a cura di Giulia Sanna

Regioni

Ti potrebbe interessare

Una mappa dei sentimenti per Sant’Elia

di

#tredomandea Valentina Salis, referente del progetto Amori Difficili per Sardegna Teatro. Sardegna Teatro, riconosciuto dal MiBAC quale Teatro di Rilevante Interesse Culturale...

Abitare la città: a Sant’Elia si riscrivono gli spazi

di

#tredomandea Maurizio Memoli, Professore ordinario di Geografia economico-politica presso l’Università degli Studi di Cagliari. L’Università degli Studi di Cagliari – nello specifico:...

Un meeting virtuale per RigenerAzione

di

RigenerAzione Urbana avvia una tavola rotonda sulla piattaforma Zoom per discutere le nuove azioni di progetto. In tempi di pandemia e di...