CUNTA IL SUD- Voci dal territorio

di

CUNTA IL SUD – Voci dal territorio nasce dall’incontro e il confronto tra realtà che lavorano nel sociale attraverso una “Comunità di pratiche” promossa da Fondazione CON IL SUD per facilitare lo sviluppo di modelli di comunicazione in grado di valorizzare ciò che di positivo si muove nel Sud Italia.

L’obiettivo di #CuntailSUD è quello di creare uno spazio condiviso in cui le realtà aderenti “cuntano” il proprio territorio attraverso le voci, le storie e le persone che vivono e amano il Sud. Nove le realtà che hanno già aderito alla campagna di comunicazione e che hanno deciso di intraprendere un viaggio virtuale itinerante alla scoperta di un Sud protagonista tutto da raccontare a da scoprire!

Un viaggio che muove i primi passi in estate… un periodo perfetto per viaggiare e per scoprire attraverso una tappa settimanale condivisa sui social ciò che accomuna e unisce realtà apparentemente distanti per dare voce ad un meridione fatto di persone, luoghi e tanto altro.

Cunta il Sud con una cartolina digitale!

Grazie a Cunta il Sud – Voci dal territorio, storie e sapori verranno condivisi attraverso una cartolina digitale per fissare i ricordi di un’estate al Sud! Un viaggio in immagini e parole con i viaggiatori già pronti per partire. La prima cartolina è già in viaggio. Chi sarà il mittente? Lo scoprirete presto! Continuate a seguirci per scoprirne di più!

Vuoi entrare a far parte del viaggio anche tu? Proponici la tua cartolina digitale per arricchire il nostro racconto! Condividila sui social utilizzando l’hashtag #CuntailSUD! Contribuirai ad arricchire una narrazione corale di piccole e grandi realtà che hanno deciso di “resistere al Sud” e di valorizzare il proprio territorio!

Per saperne di più scrivi una mail a leggere2mari@gmail.com o scrivici su Messanger a Leggere tra due mari.

Chi siamo

L’iniziativa è promossa da C.S.C. Credito Senza Confini capofila del progettoAncora di parole: un porto aperto alle culture!in Calabria; Comitato Città Viva (capofila) e Abile Mente Onlus partner del progettoBiblioteca bene comunein Campania; Associazione Officine Culturali capofila progetto BeeDini – Vizzini 2030in Sicilia; Studio e Progetto 2 soc. coop. capofila progetto BIBLIOTECA una risorsa per la comunitàin Sardegna; Associazione Culturale Libera Compagnia capofila del progetto Leggere tra due mariin Puglia; Proloco Sant’Andrea, capofila del progettoOgni mondo è paese, ogni paese è mondo in Campania; Iskra Cooperativa Sociale capofila progettoBi.be.co. – Biblioteche Beni Comuni in Campania.

Da un progetto grafico di AmàteLAB. I progetti coinvolti sono sostenuti da Fondazione CON IL SUD e dal Centro per il libro e la lettura. Tutte operano per uno sviluppo di carattere sociale e culturale del territorio ed hanno deciso di fare rete e di creare una comunicazione condivisa per dare voce e spazio ad un Sud ricco di talenti e realtà impegnate sul territorio.

Unisciti anche tu!

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Con “Letti in piazza” la lettura arriva nei piccoli comuni: debutto il 30 luglio

di

Debutto il 30 luglio a Spongano (Le) di "Letti in Piazza", l'azione di "Leggere tra due mari" per portare la lettura nei piccoli paesi: si inizia con un libro di Franco Arminio, reinterpretato dai giovani del posto. Prossime tappe: Diso e Andrano.

Inbook vuol dire inclusione: “Impegno doveroso per le biblioteche pubbliche”

di

L'impegno delle biblioteche pubbliche nella diffusione degli inbook, libri in simboli per chi ha difficoltà di linguaggio, è "un dovere" secondo Libera Compagnia Teatrale di Aradeo, capofila del progetto "Leggere tra due mari".

Con “Poesie nell’erba” sboccia la sinergia tra AnimaMundi e Community Library di Otranto

di

Con la presentazione del libro "Poesie nell'erba", domani 24 luglio, si sigla la collaborazione tra la casa editrice Anima Mundi e la Community Library di Otranto nel segno di Leggere tra due Mari

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK