L’๐—”๐—ฏ๐—ฐ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น’๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐—บ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฎ๐—บ๐—ฏ๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—น๐—ฒ

di

รˆ giunto al termine il ๐—–๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ณ๐—ผ๐—ฟ๐—บ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ – ๐—น’๐—”๐—ฏ๐—ฐ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น’๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐—บ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฎ๐—บ๐—ฏ๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—น๐—ฒ, organizzato dal Circolo SVA Legambiente Potenza, partner del progetto Lake B.E.S.T Biodiversity Ecosystem Services Tools, sostenuto dalla Fondazione Con Il Sud con il Bando Ambiente 2018.

Un interessante percorso che ha visto i partecipanti mettersi alla prova e sprigionare tutta la loro creativitร , fantasia e manualitร  per ideare e progettare nuovi percorsi di educazione ambientale.

Il corso, rivolto agli operatori iscritti, e non, al registro degli educatori di Legambiente e delle altre associazioni ambientaliste, ha avuto lโ€™obiettivo di formare cittadini attivi con una coscienza ambientale in grado di trasmettere il proprio bagaglio culturale alla comunitร , facendo della formazione, connessione tra apprendimenti disciplinari e costruzione di competenze trasversali il proprio punto di forza.

Educare e animare รจ unโ€™attivitร  di grande responsabilitร  per la quale รจ stato necessario coinvolgere nellaย  formazione personale qualificato e di comprovata esperienza in campo ambientale, proveniente dalla struttura nazionale di Legambiente.

 

Durante gli appuntamenti, sia online che in presenza, i partecipanti hanno imparato tanto sui temi dellโ€™inquinamento, energia, valorizzazione delle risorse ambientali e culturali, sviluppo sostenibile, cambiamenti climatici e territorio.

Nello specifico, i partecipanti hanno imparato a progettare e gestire autonomamente laboratori per piccoli e grandi oltre che ad ideare e mettere in atto campagne di sensibilizzazione. Non sono stati semplici destinatari passivi degli eventi ma protagonisti attivi del cambiamento dei territorio, attraverso lโ€™animazione ambientale.

Educatori, animatori e volontari hanno cosรฌ avuto la possibilitร  di confrontarsi e scambiarsi esperienze intorno ai temi dellโ€™educazione ambientale e della divulgazione scientifica.

Insieme a Fabrizio Chiavaroli, responsabile del Cea il grande faggio di Legambiente Onlus, hanno parlato di geografia e di cartografia oltre ad aver imparato a leggere i simboli IGM di una carta topografica per orientarsi e muoversi meglio.

ย 

Inoltre, hanno realizzato bombe di semi, carta da riciclo e fioriere con bottiglie di plastica per mettere in pratica i concetti dell’economia circolare e del riciclo.

Durante l’ultimo weekend hanno parlato di teatro, di come rappresentare le emozioni.

Tante nozioni ed esperienze pratiche per essere pronti a dar vita ad attivitร  di educazione ambientale in diversi contesti territoriali.

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’impegno del CIF Centro italiano femminile di Venosa

di

Continuiamo il nostro cammino alla scoperta delle realtร  associative attive nel territorio del Vulture. Oggi vi parliamo dellโ€™associazione femminile CIF Centro italiano femminile di Venosa.

Puliamo il mondo 2020 ai laghi di Monticchio

di

Piatti, bicchieri, mascherine, mozziconi di sigarette sono stati i rifiuti piรน raccolti nei boschi di Monticchio durante Puliamo il mondo 2020

Esplorando le cascate di San Fele

di

Il sito naturale si trova nella valle del borgo di San Fele, allโ€™interno del Parco naturale regionale del Vulture, al nord della Basilicata.