“Hopeificio”, riparte la raccolta delle olive per realizzare l’olio “Volìo”

di

Aspettavano questo momento da tanto tempo. Qualche giorno fa hanno anche effettuato le visite mediche. Negli ultimi mesi hanno preparato il terreno, curato le piante, effettuato la spollonatura, sistemata l’attrezzatura. E questa mattina, hanno iniziato la 𝐫𝐚𝐜𝐜𝐨𝐥𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐨𝐥𝐢𝐯𝐞 che si trasformeranno in “𝐕𝐨𝐥𝐢́𝐨”, 𝐥’𝐨𝐥𝐢𝐨 𝐞𝐱𝐭𝐫𝐚𝐯𝐞𝐫𝐠𝐢𝐧𝐞 𝐝’𝐨𝐥𝐢𝐯𝐚 dal gusto dell’inclusione sociale e lavorativa. Luigi, Paolo e Gaetano, insieme agli operatori Francesco De Pasquale, Domenico Melchiorre e all’agronomo Ciccio Di Lucia hanno iniziato la stagione della raccolta sui terreni dellA.S.P. “Castriota e Corroppoli” di Chieuti. Hanno ripreso a bacchettare gli alberi da ulivo per vedere piovere nelle reti stese a terra i frutti che potranno essere poi gustati sotto forma di olio di qualità.
Merito del progetto “𝐇𝐨𝐩𝐞𝐢𝐟𝐢𝐜𝐢𝐨”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e promosso da Ortovolante e Medtraining, che ha permesso ad un gruppo di persone con problemi di salute mentale di acquisire tutte le competenze necessarie per gestire la cura degli ulivi e la raccolta delle olive. E sono ormai in conclusione i lavori per costruire il frantoio che consentirà la trasformazione diretta dell’olio senza rivolgersi a frantoi esterni. La stagione della raccolta è iniziata e proseguirà anche nelle prossime settimane.

Agricoltura biologica, innovazione ed inserimento socio-lavorativo sono quindi le parole d’ordine del progetto promosso dalla cooperativa sociale Medtraining e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, a cui fanno parte diversi partner pubblici e privati: ASP “Castriota e Corroppoli” di Chieuti; Comuni di Chieuti e Serracapriola; Asl Foggia – Dipartimento di Salute Mentale e Servizio per le Dipendenze; cooperativa sociale Ortovolante; A.DA.SA.M – Associazione Dauna per la Salute Mentale; Associazione Tutti in Volo onlus.

Regioni

Ti potrebbe interessare

L’esperienza di Ortovolante alla “Eco-Orsara”, le “Giornate ecologiche per la cura del territorio”

di

Ci sarà anche la cooperativa Ortovolante alla due giorni di “Eco-Orsara” con le “Giornate ecologiche per la cura del territorio”. L’iniziativa, in programma...

“Hopeificio”, gli studenti a videolezione per scoprire i benefici dell’agricoltura sociale e conoscere l’olio “Volìo

di

Un’occasione per parlare, raccontare e far conoscere il progetto “Hopeificio” e per condividere con i più giovani l’importanza di sviluppare concreti percorsi...

E’ pronto “Volìo”, l’olio extravergine d’oliva al gusto dell’inclusione socio-lavorativa

di

Le olive raccolte nelle scorse settimane si sono trasformate in “Volìo”, l’olio extravergine d’oliva che fa bene alla salute mentale. Un prodotto...