Inaugurato il laboratorio #Apeoperosa ad Agrigento

di

Lo scorso 2 marzo è stato inaugurato il laboratorio di piccola falegnameria della Cooperativa Sociale Al Kharub nel quartiere di Villaseta ad Agrigento, nel merito del progetto #Apeoperosa. L’iniziativa è stata finanziata dalla Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani attraverso il bando “Ripartenze Inclusive” e dal crowdfunding di comunità.

Il progetto #Apeoperosa ha previsto il recupero e l’arredo di un locale del Comune di Agrigento a Villaseta, per farne un laboratorio di piccola falegnameria dove si costruiscono attrezzature di apicoltura. Il laboratorio mira a salvaguardare l’ape nera sicula e a ridurre le disuguaglianze sociali attraverso l’inserimento lavorativo di persone che vivono una situazione di fragilità. L’attività artigianale sarà svolta da giovani in situazioni di fragilità, offrendo loro un’opportunità formativa e professionale.

Il progetto #Apeoperosa ha permesso di raggiungere gli obiettivi di inclusione e sostenibilità previste nel bando “Ripartenze Inclusive”, con una cura tripla: sociale con la riduzione delle disuguaglianze, ambientale con la tutela dell’ape nera sicula e culturale con la valorizzazione delle pratiche artigianali trasmesse ai giovani.

All’inaugurazione hanno partecipato diversi attori coinvolti nel progetto #Apeoperosa, oltre alla cooperativa sociale Al Kharub ed alla Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, il Comune di Agrigento, insieme a soggetti attivi da tempo con scopi sociali nel quartiere di Villaseta, come la Parrocchia, l’istituzione scolastica e varie associazioni.

Regioni

Ti potrebbe interessare

News Comitato d’indirizzo: nominati due nuovi componenti

di

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione di Comunità ha nominato due nuovi componenti del Comitato d’indirizzo: Anna Salvaggio e Sergio Parisi. Anna...

L’ape nera sicula per promuovere il lavoro

di

Un laboratorio per salvaguardare l’ape nera sicula e, al contempo, ridurre le disuguaglianze sociali attraverso l’inserimento lavorativo di persone che vivono una situazione di fragilità.

Infopoint diffuso: Sciacca, una città che accoglie

di

Bar, tabacchi, negozi del centro che diventano infopoint. La BELLEZZA di un territorio che viene riscoperta, narrata, condivisa. Che diventa la CURA...