Santo Stefano Quisquina – Al via il Progetto di Rigenerazione sociale e culturale dei Borghi finanziato dal PNRR

di

Terre di Cieli, Acqua e Pietre” è il titolo del progetto di rigenerazione culturale e sociale che prende il via a Santo Stefano Quisquina, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU attraverso il bando “Attrattività dei Borghi”, uno degli investimenti previsti dal PNRR a supporto dei piccoli borghi storici italiani e di un nuovo modello di turismo sostenibile. 

Il progetto ha l’obiettivo di valorizzare il potenziale turistico di Santo Stefano Quisquina, una valorizzazione che passa per la comunità, resa protagonista attiva dei processi di rigenerazione e riqualificazione culturale. Lo si farà dapprima rendendo la comunità consapevole del proprio patrimonio, tangibile e intangibile, e legando le persone al territorio. Poi, accompagnandole nella creazione di presidi culturali e comunitari. L’accompagnamento è a tutto tondo: formazione sulle tematiche di riferimento, co-design, messa in rete degli stakeholders. 

Tutti elementi indispensabili affinché la rigenerazione sociale e culturale prosegua anche dopo il 2026, cioè anche dopo il termine del progetto. Infatti, obiettivo di “Terre di Cieli, Acqua e Pietre” è che si arrivi alla costituzione di una Cooperativa di Comunità che ne garantisca la sostenibilità nel lungo termine. 

Come avvio di questo percorso di attivazione comunitaria, il 27 gennaio l’aula consiliare di Santo Stefano Quisquina si è riempita di cittadini desiderosi di partecipare alle fasi preliminari del progetto: un appuntamento tenuto da Impacta impresa sociale, partner che metterà a valore il modello del Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca a Santo Stefano.

La Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, anch’essa partner di “Terre di Cieli, Acqua e Pietre”, si occuperà di programmare gli obiettivi di cambiamento attraverso l’impiego della Theory of Change (ToC) o Teoria del Cambiamento. La ToC è una metodologia partecipativa di pianificazione del cambiamento e di valutazione dell’impatto sociale, con la particolarità di procedere a ritroso: focalizzeremo il cambiamento sociale che si vuole generale e mapperemo a ritroso le precondizioni necessarie a realizzare il cambiamento. Tutto insieme ai cittadini stefanesi. 

Per maggiori informazioni: scopri il progetto

Regioni

Ti potrebbe interessare

La Fondazione diventa socia di Banca Etica

di

  Il Consiglio di amministrazione della Fondazione di Comunità ha deciso di rafforzare la collaborazione con Banca Etica diventando socia della stessa....

Affrontare le sfide insieme: Bilancio Sociale 2020

di

La memoria sostiene e rilancia nel tempo ogni declinazione del verbo “generare”.Ognuno di noi, facendo appello alla memoria delle persone più care,...

Bando Ripartenze Inclusive: prende avvio l’accoglienza dei 10 Infopoint diffusi di Sciacca

di

Sciacca – La Città dei 5 Sensi è un progetto di valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale, naturale ed artistico nato...