Giornata Europea delle Fondazioni: 1°ottobre “Non sono un murales, segni di comunità”

di

Giornata Europea delle Fondazioni

Una giornata molto importante quella di oggi, 1°ottobre dove si celebra la giornata Europea delle Fondazioni e parte l’iniziativa “Non sono un murales – segni di comunità”.

Per l’occasione tutte le Fondazioni hanno organizzato una presentazione dell’opera alla cittadinanza, raccontando la storia che c’è dietro l’opera: non è un murales, ma uno spazio in cui la Fondazione contribuisce ad attivare la comunità.
È il momento in cui in tutta Italia si accendono i riflettori sulle Fondazioni: l’occasione di un evento nazionale.

Giornata Europea delle Fondazioni: chi sono a partecipare

In occasione di questo grande evento sono molte le fondazioni a partecipare tra cui: Social Market, Cometa, Stelle Fragranti.

I tre hanno sviluppato progetti in rete immaginando dei percorsi integrati ed inclusivi di animazione e sensibilizzazione territoriali. Inoltre i prodotti di Cometa e Stelle Fragranti saranno venduti da Social Market, quindi il coinvolgimento ci è sembrato naturale.

Il luogo scelto per la presentazione dell’iniziativa è il Social Market sito sulla SS18,  via Belvedere 102 a Battipaglia:

una strada di passaggio ed emblematica rispetto alle fragilità della città essendo divisa fisicamente da un enorma rotatoria.

I murales verranno disegnati su delle saracinesche fronte strada del Social Market per la realizzazione di 2 segni di comunità (quindi 2 murales): il primo sul tema della povertà educativa e il secondo sul tema della rigenerazione urbana.
Inoltre tra i partecipanti:

L’idea dell’iniziativa 

L’idea è quella di realizzare un evento partecipativo sulla scia dell’iniziativa “Puliamo il Mondo organizzato da Legambiente”. 

I partner Social Market e Cometa, si impegnano a svolgere nel quartiere Belvedere un percorso che si concluda davanti al Social Market per l’inaugurazione dei segni di comunità svelando le opere e raccontando il loro significato e la contestualizzazione dell’iniziativa “Non sono un murales”.

Tra i collaboratori dell’evento troviamo anche: 

  • per la comunicazione Fondazione con il Sud
  • per gli aspetti progettuali e tecnici, il Circolo di Legambiente Battipaglia Bellizzi Vento in Faccia,
  • Freedom Cooperativa Sociale,  con il compito e la responsabilità della realizzazione dei due murales e dell’organizzazione dell’evento di inaugurazione 
  • Cooperativa Sociale Orior e dell’associazione Ujamaa, in supporto.

All’evento parteciperanno i partenariati dei 3 progetti con i rispettivi beneficiari: sarà anche un’occasione per mettere in relazione le diverse realtà.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Orti in cassone: il modello dell’orto²

di

In quest’epoca di impegno sociale nell’ambiente e di sostentamento della natura, molte sono le pratiche di una buona coltura. In quest’ottica si...

L’Api Park: nell’ecoparco un percorso didattico tra le arnie

di

Api Park: Cometa Park  ha al suo interno anche un’area dedicata alle Api! La natura ha tanto da insegnarci per questo il...

Le associazioni e gli Enti a lavoro decidono le attività!

di

Giovedì 14 ottobre si è svolta la riunione operativa dell’area animazione per Cometa Park. L’ecoparco turistico-naturalistico è incastonato nella cornice dei Monti Picentini,...