Voglia di apprendere tutte le nozioni del mondo della pasticceria, con le sue mille “sfumature”.

di

Anche in Agosto inoltrato i  nostri due “giovani”, hanno voglia di apprendere tutte le nozioni del mondo della pasticceria, con le sue mille “sfumature” ! Tra poco, però,  ci “fermeremo” per qualche giorno, per una meritatissima pausa estiva, per poi riprendere più carichi che mai !
Supportare i progetti di recupero dei giovani presenti nel carcere minorile di Nisida, attraverso la formazione e la dignità del lavoro, è un qualcosa di “speciale”. Continua senza sosta e con ottimi risultati , la sfida portata avanti dal “monelli tra i fornelli”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La sartoria sociale Harlequin il BIL tra teoria e prassi

di

Il progetto Sartoria Sociale Harlequin nasce dal desiderio e dall’esigenza di creare un ambiente di lavoro fondato sull’uguaglianza e sull’altruismo, in grado...

SALUTE IN CARCERE: IL RUOLO DELLA RICERCA di Rosanna Mancinelli

di

La popolazione carceraria rappresenta una realtà articolata e complessa con vulnerabilità e bisogni peculiari da affrontare con azioni appositamente studiate. Anche per...

L’orto in-festato di amore e dedizione da Giuseppe Pellegrino. Un altro modo di “piantare” benessere.

di

Giuseppe Pellegrino, titolare dell’agriturismo biologico “Piccapane”, sta curando, presso la sezione maschile dell’istituto penitenziario di Lecce, un progetto che si pone come...