“Parole in Viaggio” Festa del Libro in Biblioteca

di

“Parole in Viaggio” Festa del Libro è stata un’iniziativa, unica nel suo genere all’interno della Biblioteca Ruggiero di Caserta, che ci ha resi davvero entusiasti!
Sono più di 250 le persone che hanno scelto di trascorrere il proprio tempo, durante lo scorso weekend, in biblioteca e per molte di esse, pur residenti a Caserta, è stata la prima volta.

“Parole in Viaggio” è un’iniziativa nata dalla Rete Biblioteca Bene Comune, che include 10 associazioni e l’Amministrazione Comunale, insieme al Patto per la Lettura della Città di Caserta e con la preziosa collaborazione di “Capua il Luogo della Lingua”.  Sono 15, tra case editrici e librerie, le realtà che hanno animato il weekend e che hanno esposto i propri volumi; 17 gli autori e le autrici che hanno presentato i propri testi e decine i volontari e i cittadini, tra cui giornalisti e docenti universitari, che hanno arricchito il programma moderando gli incontri e conducendoci all’interno di pagine che ci hanno fatto emozionare.

Molto significativa è stata la testimonianza dello scrittore siriano dissidente Yassin Al Saleh, sabato 7 maggio, attraverso la presentazione del libro “Libertà: casa, prigione, esilio, il mondo.”: un incontro denso di riflessioni su quanto sta accadendo in Siria ma anche su quanto accade in Occidente e sul significato della parola “libertà“.

Intenso è stato l’incontro con Luca Rossi, musicista della nostra città e ambasciatore della musica popolare campana in tanti paesi del mondo, sostenitore dei beni comuni e degli spazi sociali, che si è mostrato in una veste inedita e intima di scrittore, presentandoci il suo volume “A chi suona la luna”.

Piena di sorrisi e di gioia è stata anche la giornata di domenica 8 maggio,  interamente dedicata a bambini e ragazzi, con un impegno importante da parte della associazione “Chiedilo alla luna” che da diversi anni anima il Punto Lettura “Nati per Leggere” presso la Biblioteca Ruggiero.

Tanti gli illustratori e le illustratrici, venuti anche da altre regioni, che ci hanno fatto viaggiare e giocare tra le pagine degli albi illustrati, tra letture ad alta voce e in lingua, tra laboratori ed enigmi.

La Biblioteca ha mostrato il suo volto più aperto, inclusivo e trasversale accogliendo inoltre, al termine della due giorni, l’esibizione musicale del gruppo emergente “Sunrays”.

“Parole in viaggio” è stata un’iniziativa capace di coniugare la promozione della lettura, dell’editoria locale e della scrittura col tema dei beni comuni e della gestione condivisa.

L’evento non sarebbe stato possibile, infatti, senza l’applicazione del Patto di Collaborazione per la Gestione Condivisa che esiste tra il Comune di Caserta e l’associazione “Combo”, partner del progetto, che consente l’apertura dello spazio di via Laviano in giorni ed orari non convenzionali.

La Biblioteca Ruggiero continua allora il proprio viaggio per essere sempre più un luogo di cultura, di socialità e di aggregazione multifunzionale. Vi aspettiamo al prossimo appuntamento in programma: i workshop di coprogettazione e costruzione di arredi in legno e il laboratorio di wayfunding!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Un milione di euro per rigenerare la Biblioteca di Caserta!

di

La gestione condivisa della Biblioteca Ruggiero continua a dare i suoi piccoli grandi frutti: è stato infatti finanziato 1 milione di euro...

Combo – Comitato Biblioteca Organizzata

di

Caserta ospita tanti giovani ed un discreto numero di licei e di università: è naturale pertanto che vi sia un posto per...

A Carnevale apriamo nuovi beni comuni!

di

Riaprire un giardino pubblico chiuso da 10 anni: non c’è modo migliore per festeggiare il Carnevale! La rete Biblioteca Bene Comune festeggia...