Bella Piazza, si lavora alla realizzazione della manifestazione “La corrida di Carnevale”

di

Le idee sono in campo. Così come il nome dell’iniziativa. E, adesso, si è alla ricerca dei partecipanti per quella che, nelle intenzioni, ha l’obiettivo di essere “La corrida di Carnevale”. Il tutto per una giornata all’insegna del divertimento e dell’inclusione. Per non far sentire mai nessuno escluso. Ed è a questo importante progetto, in programma per il prossimo 18 febbraio, che l’associazione Ginevra, soggetto attuatore del progetto Bella Piazza, realizzato con il sostegno di Fondazione con il Sud, sta lavorando in queste ore.

La manifestazione, quindi, si terrà presso il Centro di aggregazione Bella Piazza in via Gramsci a partire dalle 16. Sarà in quell’occasione, infatti, che la sede  si colorerà di costumi, coloro e tanti sorrisi per abbracciare tutti coloro che vorrano partecipare al concorso.

Alla manifestazione, spiegano dall’associazione Ginevra, “possono partecipare aspiranti cantanti, ballerini, comici amatoriali, singolarmente o in gruppo, di età compresa tra i 6 ai 95 anni che presentino un brano musicale cantato, un balletto, una barzelletta”.
Dal gruppo aggiungono: “Per partecipare è necessario che ogni concorrente faccia la preiscrizione entro e non oltre giorno 7 febbraio 2023 tramite mail indirizzata a: associazioneginevra@gmail.it oppure tramite WhatsApp al 3280051831 dove esprime la propria intenzione a partecipare alla gara“.

Allo stesso tempo, l’aspirante concorrente “dovrà inviare un file contenente la base su cui intenderà esibirsi, nel formato mp3″.

I giorni disponibili per l”iscrizione sono lunedì – martedì – mercoledì mattina dalle 10:30 alle 12:00.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La forza delle donne per la crescita del territorio

di

CELEBRARE  la giornata della Festa della donna lasciando un segno sul territorio. Con la voglia di lavorare per mettere in atto azioni...

Educare le nuove generazioni ad un uso corretto dei social network e dei mezzi di comunicazione

di

Educare e formare le nuove generazioni ad un uso corretto dei social network e dei mezzi di comunicazione per prevenire il fenomeno del cyberbullismo. L'associazione Ginevra, grazie a Bella Piazza, collabora con l'Aics.

Piccoli campioni in campo per calciare il gol della Pace e del Fair Play

di

PACE e Fair Play sono stati questi i temi al centro del raduno dei primi calci e piccoli amici organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti di Calcio. L'iniziativa ha visto il supporto dell'associazione Ginevra grazie al progetto Bella Piazza.