Il paese rinasce con la giornata ecologica

di

CIRCA 20 quintali di rifiuti indifferenziati e plastica. 40 quintali di ingombranti. Sono questi i numeri della giornata ecologica “Passeggiando e ripulendo io amo il mio mare” organizzata dal comune di Cropani, guidata dal sindaco Raffaele Mercurio, partnter del progetto “Bella Piazza” che ha portato alla nascita del Centro di aggregazione voluto dall’associazione di volontariato Ginevra assieme a Fondazione con il Sud. 

L’altro giorno  si è svolta l’iniziativa  alla quale hanno preso parte tutte le associazioni che operano sul territorio.  “La manifestazione – ha spiegato il sindaco Mercurio – è stata impreziosita dalle associazioni: da Plastic Free a Lega Ambiente; da Eutenia a BeGov e poi ancora Comitato Kropos, 1°maggio, ANPI, Ginevra, Come un raggio di sole, gli onni presenti Rangers del Mediterraneo, La Masnada, Piccoli Campioni De Luca, Rotary e Rotaract, Lions; le associazioni dei Commercianti e quella dei Portici; la nascente Consulta Giovanile comunale; la Proloco di Cropani; Cropani Expo e associazione Santa chiara; l’Arci e l’Avis di Cropani e tantissimi volontari. Tutti con un unico intento quello di salvaguardare uno dei beni più preziosi dell’umanità: l’ambiente“.

Il primo cittadino ha aggiunto: La stima dei rifiuti raccolti è di circa 20 quintali di indifferenziata e plastica e 40 quintali di ingombranti. Permettetemi un ringraziamento particolare alle aziende agricole di Tommaso Berlingó e Claudio Bianco per i mezzi e le attrezzature messi a disposizione. Grazie per la presenza a Sea srl, agli operai e ai manutentori comunali, al bar Coffee time, ai carabinieri della stazione di Cropani, alla polizia locale e all’associazione dei carabinieri in pensione di Sersale”.

I ringraziamenti vanno anche a “Maurino dj e a Pino mix, agli amministratori di maggioranza e minoranza presenti, alla Lilt che ha fatto prevenzione mettendo a disposizione mezzi e professionalità proprie. Un ringraziamento – ha concluso il sindaco – ai consiglieri Riccio e Mercurio per aver curato nel miglior modo possibile i rapporti con tutte le associazioni presenti e per aver ben coordinato tutta la programmazione e organizzazione della giornata ecologica 2021″.

Nel corso della giornata i volontari dell’associazione Ginevra hanno collaborato sia nelle attività di pulizia della spiaggia e hanno supportato anche l’iniziativa promossa dalla Lilt nello screening di prevenzione dei nei.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Riscoprire la natura per tornare a vivere

di

UNA giornata da vivere all’aperto. Per riscoprire la natura e ammirare la bellezza che circonda la Calabria. E’ questo il senso dell’iniziativa,...

Quando a vincere è l’integrazione

di

Successo per la seconda edizione dei "Giochi senza frontiere" realizzati nel Parco di educazione stradale a Cropani Marina.

Sport, calcio e socialità per riscoprire il valore della condivisione

di

E' partito il campionato di calcio giovanile che coinvolge i ragazzi Under 17 dei territori di Andali, Cerva e Petronà. L'attività è possibile grazie al progetto Bella Piazza.