#5 WONDER

di

#5 WONDER

#NAVIGANDOVERSOILNATALE in un mare di libri tappa di navigazione #5 Wonder di R. J. Palacio.

L’equipaggio di Ancora di parole si arricchisce di due realtà attive nel territorio di Corigliano- Rossano: la cooperativa “I Figli della Luna” e l’associazione “Il Sorriso, impegnate nel migliorare la qualità della vita e l’integrazione sociale di minori, anziani e disabili.

Ed è proprio in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità che I Figli della Luna e Il Sorriso, attraverso un video che apre le porte fisiche e mentali di un mondo “diversamente normale”, consigliano il libro “Wonder” di R. J. Palacio, il racconto intenso e divertente di un ragazzino diversamente abile che trova il suo posto nel mondo.

“Vorrei camminare per strada senza che la gente, dopo avermi visto, si volti dall’altra parte. E sono arrivato a questa conclusione: l’unica ragione per cui non sono normale è perché nessuno mi considera normale. E in un certo senso posso dire che ormai mi sono abituato al mio aspetto fisico, so come fingere di non notare la faccia che fa la gente.”

Il libro ha riscosso un enorme successo in tutto il mondo al punto di essere riadattato cinematograficamente nel 2017 con l’omonimo film di Stephen Chbosky con protagonisti Jacob Tremblay, Julia Roberts e Owen Wilson.

“I Figli della Luna” e “Il Sorriso” hanno deciso di imbarcarsi ed intraprendere insieme a noi un viaggio all’insegna della condivisione e della promozione della lettura e della cultura alla portata di tutti!

Unisciti anche tu!

Per saperne di più scrivi a csccalabria@cooperativacsc.it o chiama 328.0664676

Regioni

Ti potrebbe interessare

#IOSONOUNLIBRO

di

#iosonounlibro è l'hashtag/evento creato in occasione di Il Maggio dei Libri 2021. Scopri gli appuntamenti con la #bibliotecavivente!

MOSTRA E TEATRINO MIGRANTE PER RODARI!

di

Una mostra e un teatrino migrante per Rodari nella Biblioteca "F. Pometti" di Corigliano- Rossano per i cento anni dalla sua nascita.

STOP ALLE PARTECIPAZIONI!

di

Chiusi i termini di partecipazione al Concorso artistico-letterario "La città in cui vivo".

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK