Buon compleanno, Tepilora! Il Parco naturale regionale compie sette anni

di

Il Parco naturale regionale di Tepilora compie sette anni. Il Parco è nato con una legge istitutiva regionale nel 2014 ed è frutto di un lavoro costante venuto dal basso; partito, e animato, dalle comunità e dalle amministrazioni dei quattro comuni del Nuorese (Posada, Torpè, Lodè e Bitti). Qui, in un territorio fragile, tra le dune sul mare e le vette dell’interno, è attivo il progetto di consapevolezza e mitigazione del rischio idrogeologico sostenuto dalla Fondazione con il sud. La sua importante è ancor più strategica alla luce dell’alluvione dello scorso anno e degli incendi di qualche mese fa.

Qui la scheda e la presentazione di Acqua e fuoco. Dalle cicatrici del passato la mappa per un futuro al riparo dai rischi nel parco di Tepilora.

Un parco dunque giovane che sta si sta affermando nella tutela e promozione del territorio. Questo il messaggio sui social dello staff: “C’è ancora tanto da fare, ma le energie e le idee per fortuna non mancano”. Sotto, qualche scatto delle aree interne, a cura del Ceas, Casa delle Dame, di Posada.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Canoe in acqua al parco di Tepilora: scout protagonisti “al riparo dai rischi”

di

Una giornata all’aria aperta tra il rio Posada e il verde del parco regionale di Tepilora, nel Nuorese. Domenica 17 gennaio si...

Gli scout si riprendono il parco Tepilora: ecco la Giornata “al riparo dai rischi”

di

Il prossimo fine settima, domenica 17 gennaio, sarà la Giornata del parco “al riparo dai rischi”. Nel parco regionale di Tepilora, nel...

VIDEO. Nel tempo (ancora) sospeso in volo su coste e montagne

di

In questo tempo sospeso, dovuto all’emergenza sanitaria da Covid – 19, anche il Parco di Tepilora ha dovuto aspettare. Come la pulizia...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK