LA TESTIMONIANZA DI ALESSANDRA, BENEFICIARIA DEL PROGETTO VI.VO.

di

Alessandra, 51 anni scrive: Vivo da parecchi anni a Condofuri e non ho l’automobile. Spesso ho difficoltà a raggiungere dei luoghi fuori paese o lontani dalla mia abitazione perché i collegamenti qui non sono molto funzionanti. Ma so a chi rivolgermi. I volontari del progetto Vi.Vo. si sono subito messi a disposizione per accompagnarmi nei casi di necessità. Le prime volte mi sentivo a disagio, non volevo essere un peso né disturbare, ma ora che ho avuto modo di conoscere il progetto mi rendo conto che non sono un peso o un disturbo e che Preziosa, la volontaria che mi è stata vicina in molte occasioni, sempre con il sorriso è felice di trascorrere del tempo con me. Mi dedica tempo e mi fa sentire soprattutto accolta ed in famiglia. Ho imparato a chiamarla non solo per un passaggio ma anche per il solo piacere di sentire la sua voce ed i suoi consigli. La sua voce pacata e il suo sguardo non di compassione ma di affetto mi rassicurano anche nei momenti più pesanti della giornata.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

VI.VO. DAY CONDOFURI – INSIEME A NOI PER CRESCERE

di

INCONTRIAMOCI INSIEME per condividere esperienze, testimonianze e progettualità. 

BRANCALEONE 8 MARZO 2023 – STUPEFACENTE ANIMAZIONE TERRITORIALE

di

La solidarietà espressa in seno al progetto “VI.VO.”- VICINATI VOLONTARI sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD”, capofila l’Istituto per la Famiglia sez....