INSTALLAZIONE DI CASETTE PER IL RICOVERO E LA RIPRODUZIONE DI MAMMIFERI ED UCCELLI

di

Procede l’attuazione di una delle azioni del progetto che prevede il posizionamento di rifugi artificiali per alcuni gruppi di mammiferi e di uccelli.

Dopo l’installazione di 77 bat-box, cioè di rifugi per pipistrelli, nel mese di dicembre 2019 è stata la volta delle cassette-nido (o nest-box) per il moscardino.

Il moscardino (Muscardinus avellanarius) è un piccolo roditore arboricolo appartenente alla famiglia dei Gliridi, distribuito in tutta la penisola italiana. È una specie legata ad ambienti boschivi con denso sottobosco ed elevata diversità strutturale e di specie arboreo-arbustive. Per tale motivo sembra soffrire la frammentazione ed alterazione dell’habitat boschivo. È una specie protetta a livello europeo e nazionale ai sensi della Direttiva Habitat 92/43/CEE ed il suo stato di conservazione è tenuto sotto osservazione.

Le cassette-nido per il moscardino sono cassette in legno che offrono la possibilità a questo piccolo mammifero di costruire il tipico nido globulare fatto di fili d’erba, foglie, corteccia e altro, e in cui si riproduce, trascorre le ore di inattività diurna e il periodo di ibernazione invernale. Le cassette-nido sono importanti soprattutto in boschi aperti o degradati.

Nell’ambito di “Sve(g)liamo la Dormiente” sono state acquistate 30 cassette-nido in legno non trattato che sono state posizionate nella Foresta Demaniale del Taburno. Le cassette-nido sono state sistemate sugli alberi in gruppi di 6 a distanza di circa 20-30 m una dall’altra. Le cassette-nido per moscardino avranno soprattutto una finalità didattica e saranno impiegate nelle attività di educazione ambientale con le scuole e di sensibilizzazione, a partire dalla prossima primavera.

📍 Localizzazione Taburno-Camposauro

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

NASCE IL “QUADERNO DIDATTICO” DEL PARCO.

di

Nasce il quaderno didattico dedicato al Parco Taburno Camposauro, uno strumento a supporto delle didattica.

ESCURSIONE LUNGO I SENTIERI DI MONTE GAUDELLO

di

Più di 60 partecipanti per l’escursione lungo i sentieri di Monte Gaudello - Costa delle Grotte - Vallone Dudolo. Le foto della giornata.

SVEGLIAMO LA DORMIENTE. IL PROGETTO INCONTRA LE SCUOLE DI PONTE, PAUPISI E TORRECUSO

di

Venerdì 11 ottobre alle ore 10.00 l’Istituto comprensivo statale di Ponte ospiterà l’incontro di presentazione del percorso di educazione ambientale “Alla scoperta del Parco Regionale Taburno – Camposauro“.