Disabilità, la Uildm Sassari in difesa dei diritti delle persone

di

Progetto Plus_Uildm Sassari

Nata nel 1975 su iniziativa di Pinuccio Cau, genitore di due ragazzi con distrofia muscolare, la Sezione Uildm (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) “Andrea Cau” Odv di Sassari ha da subito operato non solo a Sassari ma in tutta la Sardegna per sostenere i diritti delle persone con disabilità, lottando contro le barriere architettoniche e favorendo l’inclusione scolastica, sociale e lavorativa. Grazie al fondatore e al successivo presidente, Antonio Arcadu, la sezione è diventata una realtà apprezzata e stimata nel territorio. Nel tempo sono state consolidate le attività che ancora oggi caratterizzano l’Associazione: promozione della cultura dell’inclusione nelle scuole, consulenze alle persone con disabilità, coinvolgimento delle istituzioni nella difesa dei diritti.

Tra le attività più importanti, fin dagli anni Ottanta, c’è la gestione della “Casa vacanze di Platamona”, assegnata in comodato d’uso all’Associazione dal Comune di Sassari. Si tratta di locali che sorgono nelle immediate vicinanze del mare, trasformati, durante la presidenza di Francesca Arcadu, grazie al lavoro della Scuola Edile provinciale e di alcune imprese artigiane e alle donazioni del Comune di Sassari, della Fondazione di Sardegna, di commercianti e cittadini. Ora la Casa vacanze di Platamona è una struttura all’avanguardia, senza barriere, dotata di tutti gli ausili che consentono alle persone con disabilità di trascorrere un periodo di vacanza sul mare: tra gli altri, d’estate, accoglie 10 ospiti della Casa Famiglia per malati di Aids di “Mondo X-Sardegna”.

In collaborazione con la Cooperativa Vo.S.Ma., è fruibile una spiaggia dotata di passerelle, con assistenza per l’ingresso in mare. Un generatore di corrente consente di ospitare i disabili che utilizzano i respiratori. Ogni anno, nei mesi estivi, la Casa vacanze è il punto di riferimento per decine di gruppi di persone con disabilità provenienti da tutta la Sardegna e dalla penisola, e raccoglie il gradimento e l’approvazione per l’offerta a misura di disabile. La sezione non ha dipendenti e svolge tutte le sue attività attraverso i volontari e il supporto dei ragazzi e delle ragazze del Servizio civile.

Attività di sensibilizzazione nelle scuole, nella società e nella città. Sono moltissime le iniziative svolte negli anni con le scuole: incontri con le classi di ogni ordine e grado, convegni, dibattiti. Tra tutti citiamo il convegno del 2015, “La cultura della disabilità nella scuola e nell’Università”, e la recente partecipazione al progetto della Uildm Nazionale “A scuola di inclusione, giocando si impara” (2021).

Attività nelle istituzioni. La Uildm di Sassari, con la sua attuale presidente Gigliola Serra, dal 2017 ad oggi è una delle tre realtà territoriali che, in rappresentanza delle Associazioni di Malattie Rare, sono presenti nel “Comitato Tecnico Scientifico per le Malattie Rare” dell’Assessorato regionale dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza sociale. Dal 2015 al 2020, inoltre, ha preso parte ai lavori della Commissione Disabilità del Comune di Sassari.

Unione con Associazioni. La sezione Uildm crede che l’unione delle associazioni o comunque l’unione dei portatori di interesse sia importante per ottenere maggiori risultati nella difesa dei diritti voluti dalla Convenzione Onu per le persone con disabilità. Non a caso:

  • è associata alla FISH Sardegna;
  • è fra i promotori della “Consulta Sardegna delle Malattie Neuromuscolari”;
  • è fra i promotori del “Coordinamento regionale delle Associazioni delle malattie Rare CoReSar”.

In questo modo ha lavorato, interloquendo con le Aziende sanitarie regionali, per migliorare la rete delle malattie rare in ambito regionale e migliorare l’offerta di assistenza alle persone che ne sono affette.

 

Contatti

Uildm sezione di Sassari “Andrea Cau” OdV

via Pozzomaggiore, 14 – 07100 Sassari

Iscrizione al registro del Volontariato della Regione Sardegna al numero 1573 (dal 2006)
Tel.: 0796048197 – 3358249431

Mail: uildmsassari@tiscali.it – www.uildmsassari.org

 

Articolo di Luigi Alfonso, con la collaborazione di Francesca Arcadu

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Chiaramonti Soccorso, al servizio di un paese sempre più “vecchio”

di

L’associazione Chiaramonti Soccorso Odv nasce nel 2015 con lo scopo di erogare servizi di trasporto e assistenza sanitaria per gli abitanti del...

Alghero, un “Pensiero felice” per i ragazzi disabili

di

«Presiedo questa Associazione dal 2010. Alcune mamme chiesero il mio aiuto per creare qualcosa a favore dei ragazzi disabili di Alghero, completamente...

“Ci sono anche io”, l’attenzione dell’Avis Perfugas per i “dimenticati”

di

L’Avis comunale di Perfugas nasce nel 1979. Inizialmente l’unica attività era la raccolta di sangue, importantissima ovunque ma a maggior ragione in...