Gran finale per la rassegna “Esco all’aperto” al Malaspina

di

Si chiude con un grande applauso la proiezione del film The Truman show, con la presenza in sala di Christian Picciotto, la rassegna di cinema “Esco all’aperto”, ospitata all’interno dell’istituto penitenziario per minori “Malaspina” di Palermo.
Ideata da Spazio Acrobazie, a cura di SudTitles, realtà impegnata nella promozione della cultura cinematografica da un decennio, è promossa dall’Assessorato regionale dei beni culturali e dell’identità siciliana in collaborazione con l’Associazione Acrobazie e Ruber.contemporanea.
La prima edizione è stata costruita sulla visione di quattro film, commentati da registi e attori, chiamati a sollecitare i ragazzi sui temi della contemporaneità.  “Con il fiato sospeso abbiamo assistito alle scene finali del film “The Truman show”quando Truman sta per scegliere se restare in un mondo di finzione, sicuro, costruito su misura per lui o varcare la soglia di un nuovo mondo che lo attende, un mondo reale incerto, un mondo in cui pero’ c’e’ la possibilità’ di un sincero amore. Noi tutti tifiamo per lui … “esci! ” ” non lo ascoltare” “che aspetti” lo incitano i ragazzi e un emozionante applauso accompagna il saluto di Truman che sceglie la sua Libertà”, E con questo applauso si chiude la rassegna cinematografica di ” Esco all’aperto” con la presenza in sala di Christian Picciotto che con i suoi racconti di rapper e di educatore ci ha introdotto alla visione del film”, queste le parole di commento della direttrice Clara Pangaro che ha fortemente voluto e sostenuto la rassegna

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Al carcere minorile una stanza ricreativa ad arte firmata Genuardi Ruta

di

Si è inaugurata il 7 ottobre la sala ricreativa del carcere minorile Malaspina di Palermo realizzato dal duo di artisti Genuardi Ruta...

Al via il laboratorio con i detenuti in esecuzione penale esterna con l’artista Flavio Favelli

di

“Chi si ricorda le 10.000 lire con il busto di Andrea del Castagno? L’oggetto più importante e più usato e meno conosciuto...

L’installazione di Loredana Longo al carcere Ucciardone

di

Sabato 8 ottobre, in occasione della Diciottesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, sarà possibile...