Dietro l’obiettivo: esplorando l’arte della fotografia e dell’audiovisivo nel Lab. “Notizie Sostenibili”

di

L’associazione “La Locomotiva” all’interno del laboratorio “Notizie Sostenibili” ha condotto delle lezioni sulle tecniche di creazione di video e fotografie, mirando a trasmettere una consapevolezza profonda sull’uso dell’audiovisivo come potente strumento per la narrazione e la creazione di storie.

 

Esplorando il Mondo della Fotografia

Un viaggio coinvolgente ha preso il via con l’analisi attenta delle opere di grandi maestri della fotografia, tra cui Ferdinando Scianna, Elliott Erwitt, Henri Cartier-Bresson, Steve McCurry e Chema Madoz. Questi artisti hanno ispirato i partecipanti, offrendo spunti e prospettive su come catturare il mondo attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica e su come narrare storie con immagini.

… e dell’audiovisivo.

Un simile approccio di studio e analisi è stato applicato al mondo audiovisivo, con l’esplorazione di scene iconiche tratte dalla storia del cinema. Questa immersione nell’arte cinematografica è stata accompagnata da una dettagliata disamina di alcuni suoi aspetti tecnici, fornendo ai partecipanti una comprensione più profonda del complesso e affascinante mondo del cinema. Inoltre, sono state spiegate le varie figure professionali coinvolte in un set cinematografico, dall’importanza del regista alla funzione cruciale del direttore della fotografia.

Raccontarsi attraverso le immagini

Gli studenti hanno poi ricevuto il compito di raccontare sé stessi attraverso una sequenza di 3-5 fotografie. Questo esercizio ha incoraggiato la creatività e ha sfidato i giovani artisti a esplorare nuove prospettive su come presentarsi attraverso l’arte visiva.

 

La magia dello Still Life

La parte pratica del laboratorio fotografico ha raggiunto il suo apice con una stimolante sessione di scatti in studio. Infatti, i ragazzi hanno fotografato secondo le regole dello stile denominato “Still Life”, le borse di cotone create nel laboratorio con le Mamme in Comune. I ragazzi hanno sfruttato materiali facilmente reperibili in casa, come alluminio, carta da forno, cartone bucherellato, grattugie, per creare sfondi unici e giochi di luce suggestivi. Ciò ha dimostrato la versatilità dell’arte fotografica e ha mostrato come degli oggetti di uso comune possono trasformarsi in straordinarie composizioni visive.

 

Narrare attraverso l’audiovisivo

Nel contesto dell’audiovisivo, i partecipanti hanno svolto il compito avvincente di realizzare una serie di interviste, in cui sia i protagonisti che i tecnici dietro le quinte erano gli studenti stessi. Questa esperienza ha permesso ai giovani di esplorare una varietà di ruoli, passando da intervistati a intervistatori e persino a professionisti come registi, direttori della fotografia, tecnici audio e operatori di telecamera. Questo approccio interattivo ha reso l’apprendimento coinvolgente, offrendo una prospettiva pratica del mondo dell’audiovisivo.

 

In conclusione, il laboratorio “Notizie Sostenibili” ha aperto una finestra affascinante sul mondo della fotografia e dell’audiovisivo. Attraverso l’ispirazione derivante dai grandi maestri e l’esperienza pratica, i ragazzi hanno imparato a utilizzare questi mezzi per comunicare in modo potente e coinvolgente!

Regioni

Ti potrebbe interessare

La mappatura di comunità fa tappa al Liceo Scientifico “E.Fermi”

di

La mappatura di comunità 2.0 fa tappa a Paternò, al Liceo Scientifico "E.Fermi". L'attività infatti procede a gonfie vele: ha suscitato molto interesse nei giovani studenti simetini i quali sono chiamati a dire la loro opinione sulle condizioni in cui versa il luogo in cui vivono, evidenziandone non solo le cose da migliorare, ma soprattutto riflettendo sulle cose più belle che rendono questa Valle unica e bellissima!

Laboratorio Notizie Sostenibili: gli studenti diventano i reporter dell’economia circolare

di

Anche Cultura&’Progresso ha partecipato alla realizzazione del laboratorio “Notizie sostenibili”.  Le attività non si sono limitate a esplorare le tematiche della sostenibilità,...

Restituiti gli esiti della mappatura di comunità 2.0 e avviata la co-progettazione con le scuole simetine!

di

Abbiamo incontrato i professori e dirigenti scolastici con cui abbiamo collaborato lo scorso anno per restituire loro gli esiti della mappatura svolta nel scuole simetine e per avviare un percorso di co-progettazione con gli attori del territorio.