L’Associazione ViviSimeto: “Ci vuole più armonia!”

di

L’associazione di volontariato ViviSimeto ODV trae le sue radici nel territorio di Paternò grazie all’impegno del Prof. Luigi Puglisi e della Prof.ssa Grazia M. Ligresti.

L’associazione segue i principi dell’ambientalismo curando attività con gli Enti locali, le associazioni di cittadinanza, le Scuole e l’Università per favorire la tutela e valorizzazione della valle del Simeto perseguendo finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale. ViviSimeto ODV, il cui motto è “Ci vuole più armonia”, mira a sensibilizzare i giovani con incontri tematici in ogni Scuola, di carattere ecologico-ambientale, svolgendo escursioni per sottolineare l’importanza delle zone umide, contenenti habitat che ospitano una notevole diversità di specie animali e vegetali, evidenziando la fragilità degli ecosistemi e il degrado antropico. L’associazione ha organizzato mostre tematiche ed eventi su “Inquinamento e cambiamenti climatici”, con il contributo di ricercatori dell’Università di Catania e di altre associazioni, tra cui il Presidio Partecipativo del Patto di Fiume Simeto. Ha curato progetti scolastici P.O.N. e P.O.R. fra cui “Un Fiume per amico”, “Escursionando 1”, “Innovazione e tradizione” che hanno posto in risalto antiche tradizioni fluviali: in tali occasioni ViviSimeto ha gestito attività culturali e artistico-ricreative, incluse quelle editoriali di promozione della cultura e della pratica del volontariato nell’ottica del risanamento del territorio simetino.

L’associazione è anche partner del progetto, promosso dal Presidio Partecipativo, “Per un ecomuseo nella Valle del Simeto” che vede coinvolti undici Comuni della valle.

All’interno del progetto ReCap Simeto, ViviSimeto realizzerà il “Laboratorio AAA Creasi–curiAMO il territorio”,  in cui, nell’ambito dell’ alternanza Scuola-Lavoro/Scuola-Cittadinanza, farà conoscere agli studenti il territorio mediante escursioni guidate al sito Z.P.S. e Z.S.C. “Oasi di Ponte Barca”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Imprenditorialità sociale, innovazione culturale, mappa dei talenti: ecco i temi del quinto incontro formativo del ReCap Core Group!

di

Nel weekend del 19 e 20 marzo si è svolto, finalmente in presenza, il quinto momento formativo! Il ReCap Core Group si è incontrato presso L'Agorà Fattoria Sociale insieme ai tre formatori, Alessia, Cristina e Francesco, e a tre eccellenze nel campo dell'innovazione sociale e culturale: Piano C, Itinerari Paralleli e Palma Nana.

Laboratorio Notizie Sostenibili: gli studenti diventano i reporter dell’economia circolare

di

Anche Cultura&’Progresso ha partecipato alla realizzazione del laboratorio “Notizie sostenibili”.  Le attività non si sono limitate a esplorare le tematiche della sostenibilità,...

Il percorso formativo del ReCap Core Group prosegue a gonfie vele: il terzo giorno di formazione!

di

Il 5 febbraio si è tenuto il terzo giorno del percorso formativo avviato per il ReCap Core Group al quale hanno preso parte Filippo Barbera, Professore Ordinario di Teoria sociale applicata, Sviluppo locale e Innovazione sociale presso l’Università di Torino e Claudio Marciano, assegnista post doc all'Università di Torino e docente di sociologia e politiche per l'innovazione all'Università della Valle d'Aosta.