Il ruolo della Ricerca all’interno del progetto “In-Dipendenze”

di

La ricerca fa bene alla clinica? E viceversa, la clinica fa bene alla ricerca? A queste domande risponde ha risposto la professoressa di Psicologia Clinica dell’Università degli Studi di Palermo Cecilia Giordano, spiegando che tipo di relazioni intercorrono tra il lavoro di analisi e studio portato avanti dai ricercatori e dalle ricercatrici del Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione di UNIPA e le esperienze raccolte dalle professioniste e dai professionisti all’interno degli ambulatori di psicoterapia “Spazio Offline” del progetto In-Dipendenze.
L’Università di Palermo ha assunto un ruolo molto importante all’interno del partenariato del progetto sostenuto da Fondazione CON IL SUD, operando una selezione degli strumenti più idonei per la valutazione diagnostica e costruendo un protocollo e un modello di assessment per la presa in carico degli e delle adolescenti che frequentano gli ambulatori.

Regioni

Ti potrebbe interessare

“Spazio Offline” apre le porte anche a Ballarò: oggi l’inaugurazione all’Istituto Don Calabria

di

Questo pomeriggio a Casa San Francesco, in vicolo Infermeria dei Cappuccini, 3, l’Istituto Don Calabria ha inaugurato il secondo ambulatorio di psicoterapia...

Noce e Ballarò, doppia inaugurazione per “Spazio Offline”. All’ambulatorio potranno accedere adolescenti e adulti

di

Inaugurato nel quartiere Noce il primo ambulatorio dedicato ai giovani per un uso consapevole dei dispositivi e della rete. Lunedì 10 ottobre...

In-Dipendenze incontra la comunità scolastica del De Amicis-Da Vinci

di

In che modo la nostra identità digitale entra negli spazi di socialità reale? E che ruolo diamo a uno smartphone o a...