In-Dipendenze: educare al digitale per un futuro responsabile

di

Sono tantissimi i bambini, le bambine, le ragazze e i ragazzi incontrati a scuola in questi anni di attività e laboratori realizzati dalla rete del progetto In-Dipendenze sostenuto da Fondazione con il Sud.
I percorsi di alfabetizzazione digitale sviluppati dalle educatrici del Centro Diaconale “La Noce” – Istituto Valdese attraverso metodologie non formali e coinvolgenti stanno permettendo di trasferire alle classi competenze e consapevolezza per capire meglio il digitale, rafforzare le capacità di autotutela e per saper riconoscere rischi e opportunità della rete.
Il partenariato di In-Dipendenze riconosce nella scuola il luogo privilegiato per affrontare le sfide di una società sempre più connessa, dove condividere con studenti e studentesse competenze trasversali è fondamentale per il loro successo e la loro partecipazione responsabile alla società digitale.
Oltre ai percorsi di alfabetizzazione digitale ed emotiva, grazie alle attività del progetto è possibile accedere agli ambulatori “Spazio Offline”, luoghi dove bambine/i, adolescenti e famiglie possono intraprendere dei percorsi dedicati per ridurre i fattori di rischio legati a un uso disfunzionale del web o dei dispositivi digitali e rafforzare le capacità personali e interpersonali. Inoltre è possibile intraprendere interventi psicoterapici e socio-educativi che prevedono azioni sinergiche e di coordinamento tra più livelli di analisi sviluppate in partenariato dal Centro Diaconale “La Noce” Istituto Valdese, soggetto responsabile, con Istituto Don Calabria, ASP 6 di Palermo – U.O.C. Dipendenze Patologiche – Dipartimento Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Maghweb, NEXT – Nuove Energie X Il Territorio, Comune di Palermo, Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione, Istituto Comprensivo Antonio Ugo, Istituto Gonzaga-Centro Educativo Ignaziano, Istituto Comprensivo De Amicis-Da Vinci.

Per contattare gli sportelli “Spazio Offline” basta chiamare al Centro Diaconale “La Noce” (3510558809; spaziooffline@lanoce.org) o all’Istituto Don Calabria (3898528698; spazioffline@doncalabriaeuropa.org).

Regioni

Ti potrebbe interessare

“Spazio Offline” apre le porte anche a Ballarò: oggi l’inaugurazione all’Istituto Don Calabria

di

Questo pomeriggio a Casa San Francesco, in vicolo Infermeria dei Cappuccini, 3, l’Istituto Don Calabria ha inaugurato il secondo ambulatorio di psicoterapia...

Giovani e videogiochi: i consigli della cyberpsicologa Viola Nicolucci

di

Il videogioco come strumento educativo o nei percorsi di apprendimento, come trattamento di medicina digitale, espediente per socializzare, costruire la propria identità,...

In-Dipendenze entra in classe per colmare il divario digitale tra le generazioni

di

Quali sono le competenze che i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze dovrebbero imparare a scuola per essere cittadini...