La sfida di una rete territoriale di scuole e operatori sociali: insieme per un uso responsabile dei dispositivi informatici. Al via In-Dipendenze

di

Palermo – Enti del terzo settore, scuole, servizi sanitari e università sperimentano un modello territoriale di prevenzione e presa in carico dedicato a minori che presentano disturbi da dipendenza da internet e dovuti alluso eccessivo dei dispositivi tecnologici. 

Il prossimo mercoledì 25 maggio, dalle 10.00 alle 12.00, presso il Cre.Zi.Plus in via Paolo Gili 4, ai Cantieri Culturali alla Zisa a Palermo, verrà presentato alla città il progetto In-Dipendenze.

Liniziativa progettuale, sostenuta dalla Fondazione con il Sud, nellambito del Bando Socio-Sanitario 2020, auspica a realizzare la messa in rete di attività di informazione e di sensibilizzazione nelle scuole orientate all’uso responsabile e consapevole dei dispositivi informatici e della rete. Saranno previste attività di educazione e prevenzione volte alla riduzione dei fattori di rischio e al rafforzamento delle capacità personali di risposta e protezione, attraverso collaborazioni con due istituti scolastici.

Il riconoscimento di soggetti che presentano caratteristiche di un uso rischioso della rete avranno la possibilità di accedere a un trattamento socio-sanitario ambulatoriale che fornirà risposte efficaci grazie ad una rete territoriale di supporto. Saranno realizzati piani individualizzati di presa in carico e cura dei soggetti con dipendenze comportamentali e delle loro famiglie.

La rete territoriale di partenariato

Il partenariato locale sarà guidato dal Centro Diaconale La Noce” – Istituto Valdese (Soggetto responsabile), e da ASP 6 di Palermo – U.O.C. Dipendenze Patologiche – Dipartimento Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Neuropsichiatria dellInfanzia e dellAdolescenza (Ente pubblico responsabile dei servizi socio-sanitari), Istituto Don Calabria, Maghweb, NEXT – Nuove Energie X Il Territorio, Comune di Palermo, Università degli Studi di Palermo – Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dellEsercizio Fisico e della Formazione, Istituto Comprensivo Antonio Ugo, Istituto Gonzaga-Centro Educativo Ignaziano, SSPG Lonardo Da Vinci.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il ruolo della Ricerca all’interno del progetto “In-Dipendenze”

di

La ricerca fa bene alla clinica? E viceversa, la clinica fa bene alla ricerca? A queste domande risponde ha risposto la professoressa...

In-Dipendenze in classe: più cultura digitale per promuovere il benessere e la sicurezza on-line

di

di Giuliana Giudice, educatrice del progetto In-Dipendenze La crescita dell’essere umano è un continuo susseguirsi di traiettorie che oscillano tra dipendenza e...

“Spazio Offline” apre le porte anche a Ballarò: oggi l’inaugurazione all’Istituto Don Calabria

di

Questo pomeriggio a Casa San Francesco, in vicolo Infermeria dei Cappuccini, 3, l’Istituto Don Calabria ha inaugurato il secondo ambulatorio di psicoterapia...