“Hopeificio”, proseguono la potatura degli ulivi ed il percorso di inclusione socio-lavorativa

di

Prosegue l’attività di potatura sui terreni di Chieuti dove prende vita l’olio extravergine d’oliva “Volìo”, che fa bene alla salute mentale. Prosegue l’attività e intanto sbocciano fiori sugli alberi intorno, come quelli del melo che rendono ancora più piacevole il lavoro di PaoloLuigi Roberto, insieme agli operatori Domenico Melchiorre e Francesco De Pasquale, a suo fratello Marco, all’agronomo Francesco Di Lucia. Il gruppo operativo della cooperativa sociale Ortovolante è impegnato per la nuova stagione di raccolta delle sui terreni dell’ASP “Castriota e Corroppoli” di Chieuti. Leccino, Peranzana, Frantoiana, Provenzale. Sono tante le varietà delle olive, così come sono tante le diversità che si intrecciano in questo cammino che restituisce speranza ed inclusione a chi vive una condizione di disagio.

Merito del progetto “Hopeificio”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD nell’ambito della terza edizione del “Bando Socio Sanitario, e promosso dalle cooperative sociali Medtraining ed Ortovolante che ha permesso a persone con disabilità psichica di acquisire importanti competenze tecniche e professionali durante il percorso di formazione teorica e pratica di questi anni. Perché in questa attività di inserimento socio-lavorativo i braccianti agricoli – assunti con regolare contratto dalla cooperativa Ortovolante – stanno riscoprendo sé stessi, i loro talenti, delle professionalità che non credevano di avere fino a poco tempo fa. Sono i benefici del progetto “Hopeificio”, e dell’ortoterapia in generale, che ha proprio la finalità di creare il senso di comunità, di rafforzare l’offerta dei servizi, di contrastare lo stigma nei confronti di chi convive con questa malattia e di favorirne reali processi di inclusione sociale e lavorativa

Agricoltura biologica, innovazione ed inserimento socio-lavorativo sono quindi le parole d’ordine del progetto promosso dalla cooperativa sociale Medtraining e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, a cui fanno parte diversi partner pubblici e privati: ASP “Castriota e Corroppoli” di Chieuti; Comuni di Chieuti e Serracapriola; Asl Foggia – Dipartimento di Salute Mentale e Servizio per le Dipendenze; cooperativa sociale Ortovolante; A.DA.SA.M – Associazione Dauna per la Salute Mentale; Associazione Tutti in Volo onlus.

Regioni

Ti potrebbe interessare

“Hopeificio”, ecco le trappole biologiche contro la mosca olearia

di

Sono impegnati nella lotta biologica alla mosca olearia, il temibile parassita che può provocare gravi danni alla coltura dell’olivo. Seguiti dagli operatori...

“Hopeificio”, con il taglio dei polloni riprendono le attività in vista della prossima raccolta di olive

di

In questi giorni sono stati impegnati nel taglio dei polloni della ricrescita degli alberi d’ulivo, riprendendo di fatto le attività di agricoltura sociale...

L’esperienza di agricoltura sociale di “Hopeificio” alla “Giornata della Terra Slow Food” di San Severo

di

L’attesa della paga, i ritmi di lavoro, il rispetto degli orari, il rapporto con i colleghi, i contributi regolarmente versati. Quello che...