Un ritorno a scuola all’insegna del riciclo creativo

di

Con la riapertura delle scuole ripartono anche le attività di sensibilizzazione del progetto “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Da quest’anno anche l’Istituto comprensivo “Archimede – La Fata” di Partinico e l’Istituto comprensivo “Borgetto- Partinico” aderiscono al progetto sostenuto da Fondazione con il Sud. L’obiettivo è far nascere, nella provincia di Palermo, una comunità di cittadini, attivi nel riciclo e riuso dei materiali plastici.

Da quest’anno anche gli studenti e gli insegnanti delle due scuole con sedi a Partinico e Borgetto saranno impegnate nella raccolta di tappi in plastica che diventeranno mattonelle per l’arredo urbano. Un riciclo reso possibile grazie al macchinario “Precious Plastic”, realizzato in un’altra scuola di Partinico, l’Istituto “Mario Orso Corbino”.

I tappi differenziati saranno destinati alla produzione di piastrelle di diversi colori e forme. Le realizzazione mosaiche troveranno successivamente posto sui muri o negli spazi all’aperto delle scuole. A consegnare i totem per la raccolta dei tappi è stato il coordinatore del progetto Gianluca Cangemi. All’Archimede-La Fata c’erano la dirigente scolastica Lucia La Fata e l’insegnante collaboratore Agata Brigati. A Borgetto invece, al momento della consegna avenuta nei mesi scorsi, c’era il preside Angelo Nasca. Le strutture, già collocate all’interno delle scuole, sono state realizzate grazie alla sponsorizzazione della società “Atomo networks” di Borgetto, rappresentata dal direttore tecnico Marco Tusa.

“Crediamo -sottolinea il fondatore di Atomo networks, Francesco Cucchiara- che promuovere la cultura del diritto alle tecnologie green, avanzate ed ecosostenibili sia il primo passo verso una società futura più consapevole del
proprio potenziale e di quello della propria terra. Le nuove generazioni fanno e faranno la differenza”.

Nelle prossime settimane i rappresentanti del partenariato che aderisce a “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai” incontreranno gli alunni delle scuole per sensibilizzarli al tema del riutilizzo creativo della plastiche.

Regioni

Ti potrebbe interessare

A Balestrate in azione “Le sentinelle del mare” per raccogliere la plastica abbandonata

di

I pescatori locali insieme ai giovani allievi del centro velico di Balestrate saranno le “sentinelle del mare”. Un patto per l’ambiente sancito...

A San Cipirello Natale all’insegna del volontariato e dell’ecologia

di

Un albero di Natale e un presepe realizzati con plastica riciclata. E’ l’iniziativa messa in atto a San Cipirello, comune palermitano che...

Artisti del riciclo

di

Sono ripartiti questa mattina gli incontri di formazione intergenerazionale legati all’utilizzo del precious plastic. A lavoro per il riciclo creativo della plastica...