Volontari ripuliscono il sentiero dell’area archeologica di Montelepre

di

Volontari ripuliscono dalla plastica il sentiero che conduce all’antica necropoli di “Manico di Quarara” su Monte d’Oro. L’iniziativa ha visto impegnati questa mattina l’Auser “Francesco Purpura” e i Runners di Montelepre. L’occasione è stata la passeggiata ecologica “tra passato e futuro”, che fa parte di “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Un progetto realizzato con il sostegno di Fondazione Con il Sud.

“E’ stata un’occasione per sensibilizzare i giovani, ma anche un momento culturale che ha promosso le nostre risorse archeologiche”, fa notare il presidente dell’Auser Nuccia Gaetani. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Maria Rita Crisci che ha sottolineato “l’attualità dei temi legati alla tutela dell’ambiente e della promozione del territorio”.

All’iniziativa hanno aderito anche le associazioni “Volta la carta”, “Attivamente Montelepre”, “Rifiuti Zero Montelepre” e Cooperativa Noe” di Partinico.

Regioni

Ti potrebbe interessare

“Sentinelle di terra” a Balestrate per raccogliere la plastica

di

Al via le adesioni alla “Stracaminata 2021” per le vie di Balestrate. La passeggiata ecologica è prevista domenica 28 novembre nel centro...

Un ritorno a scuola all’insegna del riciclo creativo

di

Con la riapertura delle scuole ripartono anche le attività di sensibilizzazione del progetto “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Da...

Comune e associazioni insieme per raccontare un’altra San Giuseppe Jato

di

Un memoriale per ricordare le figure esemplari jatine. A lanciare il progetto dal titolo “La Nostra Memoria” è il comune guidato da...