Volontari ripuliscono il sentiero dell’area archeologica di Montelepre

di

Volontari ripuliscono dalla plastica il sentiero che conduce all’antica necropoli di “Manico di Quarara” su Monte d’Oro. L’iniziativa ha visto impegnati questa mattina l’Auser “Francesco Purpura” e i Runners di Montelepre. L’occasione è stata la passeggiata ecologica “tra passato e futuro”, che fa parte di “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Un progetto realizzato con il sostegno di Fondazione Con il Sud.

“E’ stata un’occasione per sensibilizzare i giovani, ma anche un momento culturale che ha promosso le nostre risorse archeologiche”, fa notare il presidente dell’Auser Nuccia Gaetani. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Maria Rita Crisci che ha sottolineato “l’attualità dei temi legati alla tutela dell’ambiente e della promozione del territorio”.

All’iniziativa hanno aderito anche le associazioni “Volta la carta”, “Attivamente Montelepre”, “Rifiuti Zero Montelepre” e Cooperativa Noe” di Partinico.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Nonni e giovani insieme per trasformare la plastica in mosaici

di

Primo appuntamento pubblico sabato mattina a Giardinello, in provincia di Palermo, del progetto “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Un...

A Partinico arriva il sistema Precious Plastic per riutilizzare i rifiuti plastici

di

E’ stato inaugurato oggi all’Istituto d’Istruzione superiore “Mario Orso Corbino” di Partinico “Precious Plastic”: il sistema che trasforma i rifiuti in prodotti...

Diritti in marineria e recupero della plastica: domani un incontro a Balestrate

di

“Diritti in marineria: tutela dei pescatori e recupero delle plastiche in mare”. Se ne parlerà domani alle ore 9 e 30 all’ex...