30 alberi per il parco di Periferica

di

Lo scorso 22 gennaio la Fondazione Comunitaria ha compiuto il suo primo anno di vita e di lavoro e ha deciso di ringraziare i propri stakeholder e sostenitori in maniera sostenibile piantando alcuni alberi nel parco culturale delle cave di Mazara del Vallo (TP) dove Periferica lavora ad un progetto di rigenerazione urbana partecipata e dove ospiterà nuove attività ed eventi nei prossimi mesi.

From Desert to Oasi: ricolonizzare la cava-deserto, era il tema del workshop di paesaggio lanciato da Periferica ad agosto 2019 per immaginare la conversione della cava nel futuro polmone urbano della città. Decine di studenti hanno concluso il laboratorio di progettazione ed auto-costruzione piantando i primi alberi in quello che si candida ad essere il primo parco culturale di Mazara del Vallo.

Qui la lettera completa di Fondazione Comunitaria ai propri sostenitori.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Infopoint diffuso: Sciacca, una città che accoglie

di

Bar, tabacchi, negozi del centro che diventano infopoint. La BELLEZZA di un territorio che viene riscoperta, narrata, condivisa. Che diventa la CURA...

Sud: accontentarsi o re-esistere?

di

Se si analizzano i dati socio-economici sul Sud o, più semplicemente, se si vive la quotidianità, accade il prevedibile: ci assale lo...

La Fondazione di Comunità ricevuta in udienza da Papa Francesco

di

La Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, insieme agli altri associati e partner di Assifero – l’Associazione Italiana delle Fondazioni ed enti...