Concluso il Corso multidisciplinare Nati per Leggere e Nati per la Musica

di

Si è concluso, tra la soddisfazione dei partecipanti, il Corso di formazione gratuito e intensivo per “Operatori dei programmi Nati per Leggere e Nati per la Musica” organizzato a Messina nell’ambito del progetto “Dalle parole ai fatti – Custodiamo luoghi, memorie, suoni e tradizioni”, ideato e realizzato dal Centro di Solidarietà F.A.R.O. di Messina, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e dal Centro per il libro e la lettura.

32 i corsisti che hanno preso parte alla tre giorni di formazione tenutasi, onde garantire le adeguate misure di prevenzione previste dall’emergenza sanitaria COVID-19, negli ampi locali dell’Oratorio Salesiano sito nella Chiesa San Matteo (quartiere Giostra – ME -) nelle giornate 25, 26 e 27 Settembre 2020. Tanti i profili che, conseguendo l’attestato finale abilitante ad operare “IN RETE” con chi è già attivo sul territorio, hanno deciso di volersi impegnare volontariamente a diffondere i programmi NpL e NpM a Messina e Provincia.

Il responsabile del progetto, Antonello Sidoti, commenta con grande soddisfazione questa prima tappa: “In un periodo storico così difficile, siamo onorati di aver potuto svolgere il corso ed iniziare a perseguire gli obiettivi progettuali che ci siamo prefissati. La continua formazione di competenze è una peculiarità che fa parte del DNA del Terzo settore. Il numero straordinario dei volontari, che hanno abbracciato il nostro progetto, fa capire come il COVID19 non ha scalfito l’entusiasmo. Adesso, più che mai, c’è bisogno di coesione, di rafforzare la rete fra le istituzioni pubbliche e private per una maggiore promozione nel capitale sociale per il bene di tutta la Comunità”.

Il corso multidisciplinare, prima formazione mista Nati per Leggere – Nati per la Musica in Sicilia, è stato affidato al CSB – Centro per la Salute del Bambino, partner di progetto e sede delle segreterie nazionali Nati per Legger e nati per la Musica, programmi nazionali di promozione alla lettura e alla musica in famiglia nei primi anni di vita, riconosciuti dal MIUR.

Tre i formatori, che si sono alternati durante i lavori, Maria Francesca Siracusano (pediatra e responsabile scientifica del corso), Antonella Provenzano (referente CSB regione Sicilia) e Antonella Costantini (musicista, insegnante e coordinatrice NPM).

 

L’obiettivo del corso è stato quello di fornire ai partecipanti conoscenze approfondite sulle finalità dei programmi, sulle modalità operative per promuovere la lettura e la musica in età 0-6 nel proprio territorio e sui ruoli degli operatori e dei volontari.

Partendo da una caffettiera, protagonista di una fantastica storia, i formatori hanno condotto i corsisti a comprendere come anche questo semplice oggetto di uso comune può trasformarsi in uno strumento musicale, perché “ogni libro ha un suono, ogni testo canta, ogni trama può far nascere attività sonore meravigliose”.

Nei lavori di gruppo, si sono affrontate tecniche sulla cura del setting per la predisposizione dell’ambiente sonoro dal punto di vista ecologico, sulle ninne nanne e filastrocche come interazione tra l’adulto e il bambino, sull’ascolto ambientale e delle sonorità del proprio corpo.

Il progetto, vincitore del bando Biblioteche e Comunità e i cui dettagli verranno presto presentati alla cittadinanza tramite conferenza stampa, ha come principale finalità favorire l’incontro tra le generazioni e le culture, utilizzando la lettura e la musica quali strumenti di coesione sociale.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il Teatrino di Lunaria accende i riflettori sulla periferia di Messina

di

Buona la prima al Grest dell’Oratorio San Matteo nel quartiere Giostra! Il teatro è una delle forme d’arte più antica e apprezzata...

Donati nuovi libri per bambini alla biblioteca comunale di Furnari (ME)

di

Una cinquantina di libri per bambini sono stati donati alla biblioteca comunale “Lorenzo Chiofalo” di Furnari, un’azione inserita nell’ambito del progetto “Dalle...

Inaugurata la Biblioteca di quartiere “Penny Wirton” a Giostra

di

È stata inaugurata questa mattina presso i locali del Centro di Solidarietà F.A.R.O. di via San Jachiddu a Messina, la biblioteca di...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK