Fine progetto “Co.Meta”: il TalkOn al Museo Archeologico di Pontecagano

di

L’evento di chiusura di progetto Co.Meta, partito nel 2020 e sostenuto da Fondazione CON IL SUD ed ENEL Cuore, è stato organizzato dal partner Fondazione della Comunità Salernitana e si è tenuto lunedì 22 aprile al Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano (SA). La serata ha coinvolto non solo gli otto partner del progetto ma anche associazioni ed istituzioni in un TalkOn coadiuvato da Francesco Napoli, presidente della Cooperativa Sociale Capovolti (soggetto responsabile del progetto).

Le parole-chiave

Sostenibilità, comunità, inclusione, ecosistema, consumo, cambiamento, economia e sviluppo sono state alcune delle parole-chiave affidate ai partecipanti alla serata per potersi confrontare su diversi temi e proporre nuove idee. Come in una sorta di gioco, ciascuno poteva scambiare la sua card con la parola che gli era stata affidata durante la registrazione con uno degli altri partecipanti, se d’accordo, per intervenire sul tema più vicino ai suoi interessi.

Momento degustazione

Durante l’evento è stata prevista una piccola pausa per degustare i buonissimi prodotti BIO coltivati dai beneficiari del progetto (persone con fragilità e svantaggio) a CometaPark, nell’orto naturale nato dalla rigenerazione dei terreni abbandonati a Montecorvino Pugliano (SA). Presenti anche i gustosi prodotti dei partner come la Cooperativa Sociale Stalker e il vino della Casa vitivinicola Coralluzzo.

10 anni Capovolti

Presentati durante la serata anche i due nuovi loghi creati in occasione del decimo anniversario dalla costituzione della Cooperativa Sociale e che accompagneranno la comunicazione durante tutto l’anno.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La pacciamatura: come CometaPark protegge il suo orto

di

La pacciamatura è una pratica con cui è possibile prevenire la crescita delle erbe infestanti, isolare le radici dalle basse temperature e permettere...

Infrastrutture turistiche a basso impatto: l’area camping nel bioparco!

di

CometaPark si sviluppa in un’area vasta pensata per essere anche una ricezione turistica a basso impatto, proprio perché si agisce in termini...

Problema dell’acqua al Sud: urge trovare una soluzione

di

Sempre più spesso si assiste nel nostro Paese a situazioni locali in cui l’acqua a disposizione non è sufficiente per coprire la...