Alleniamo e potenziamo il cervello giocando con Allenamente

di

I giovani del Centro Tau si immergono nel mondo formativo Allenamente con il ludomastro Carlo Carzan e Sonia Salco dell’associazione Così per Gioco  partner del progetto Centro Tau 2020.

L’obiettivo è quello di fornire ai ragazzi degli strumenti che possano aumentare la propria consapevolezza e autostima, ponendoli al centro del loro stesso percorso educativo e favorendone l’autonomia. In sintesi: allenare e potenziare il cervello giocando. 



Infatti, attivare un contesto di apprendimento ludico con giochi specifici legati alle capacità celebrali, allena il ragazzo a utilizzare le competenze in ambiti differenti, lo rende più disponibile all’acquisizione delle conoscenze, aumentando anche la sua motivazione.

L’approccio è laboratoriale e ludico, orientato a una scuola del fare, in un assetto non frontale. Ciò consente anche di dare valore e potenziare i talenti di ciascun ragazzo e di potenziarne la memoria.  Ma anche di migliorare la concentrazione e accrescere l’autostima.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Un percorso tra idee, trovate narrative e caviardage

  Andrea Valente e il suo laboratorio Le idee sono contagiose, sono imprevedibili. Possono diventare molto lunghe, molto brevi, possono generare scintille,...

Il Giffoni Film Festival sbarca a Palermo al Centro Tau

di

Il Giffoni Film Festival e il suo legame con il Centro Tau   Da 15 anni i giovani del Centro Tau sono...

Nuova creatività in nuovi scenari: seminario web per il trentennale di Inventare Insieme

di

Il 21 dicembre ricorre il trentesimo anniversario dalla fondazione di Inventare Insieme (onlus), ente gestore del Centro Tau. Sono trascorsi già trent’anni...