Sulle Madonie arriva “Carnevale anch’io!”, perché divertirsi è un diritto di tutti

di

Da Geraci Siculo a Pianello (frazione di Petralia Soprana), passando da Bompietro, Castellana Sicula e Blufi. Dal 17 febbraio prenderà il via il ciclo di eventi inclusivi sul Carnevale nell’ambito del Progetto “Nel cuore delle Madonie: Borghi Accessibili per Tutti”, realizzato dall’associazione Dimensione Uomo di Gangi con il sostegno di Fondazione Con il Sud.
Il “carnevale accessibile” delle Madonie si svilupperà in sei date. In particolare, il programma prevede quattro sfilate di carri allegorici e gruppi in maschera (il 17 febbraio Geraci Siculo, il 18 febbraio a Bompietro, il 19 febbraio a Castellana Sicula ed il 21 febbraio a Pianello), per tutti e quattro gli appuntamenti l’orario di inizio della sfilata è fissato per le 15.30. Ma il primo appuntamento del cartellone è in programma già oggi pomeriggio, con il ballo in maschera al Centro Sociale di Blufi (inizio alle ore 16). A chiudere il cartellone degli eventi un altro ballo in maschera, questa volta presso il centro Fesr di Castellana Sicula (inizio ore 16). “Il carnevale accessibile – afferma la psicologa e coordinatrice del progetto Maria Giovanna Meli – è un grande evento in rete che abbraccia sette Comuni e diverse associazioni locali.
Comune di Blufi, Bompietro, Castellana Sicula, Gangi, Geraci Siculo, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa e alle associazioni Cooperativa Primavera, AVIS Geraci Siculo, Protezione Civile Geraci Siculo, Weiferer Travel, Le Terre del Tutto, Auser Petralia Sottana, Associazione Le Misericordie Bompietro, Unitalsi Castellana Sicula, Auser Castellana Sicula, Croce Rossa Italiana di Campofelice di Roccella, AOPCS Polizzi Generosa, I Niputi du Nannu Geraci Siculo, Protezione Civile Blufi, Servizio Civile Nazionale di Blufi.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

A lezioni di primo soccorso, una nuova esperienza per i nostri ragazzi con esigenze speciali

di

Proseguono le attività previste dal progetto “Nel cuore delle Madonie: Borghi Accessibili per Tutti” sostenuto da Fondazione con il Sud. Nei giorni...

Borghi accessibili, a Gangi e Geraci Siculo inaugurato il tour per ipovedenti

di

Nei giorni scorsi le comunità di Gangi e Geraci Siculo sono state protagoniste di una importante iniziativa volta a promuovere il turismo...

Turismo accessibile, sulle Madonie il primo prodotto multimediale in Italia che associa audioguide e video in lingua dei segni

di

Si è svolto domenica scorsa, presso l’aula polifunzionale del Comune di Gangi, il convegno “Borghi accessibili in ogni senso”, nel corso del...