Entrare in comunione con le viscere e la storia più antica di Partenope.

di

Oramai, il mese di Agosto, volge quasi al suo termine… ed i nostri “ragazzi”, nonostante la calura particolare di questa estate, hanno continuato il loro “duro” lavoro tra forni e fornelli ! Questo anche perchè, a Napoli fare il pasticciere non è solo una fonte di lavoro, di gusto e di guadagno, ma anche un’arte, una vocazione, una parte importantissima della storia e della tradizione. Ogni dolce, ogni torta, ogni variante nel gusto e nei ripieni evoca alla mente ricordi, momenti, feste, attimi di vita, unendo passato e presente in un richiamo di vista, olfatto e gusto, nonchè tatto, tutto in una volta. Ecco perchè i nostri “giovani” intraprendono il percorso verso la carriera da pasticciere: è come entrare in comunione con le viscere e la storia più antica di Partenope.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il tirocinio in un primo step … !

di

Da gennaio ad aprile 2021 “monelli tra i fornelli” ha concluso il percorso formativo di 5 ragazzi detenuti presso L’IPM DI NISIDA....

Voglia di apprendere tutte le nozioni del mondo della pasticceria, con le sue mille “sfumature”.

di

Anche in Agosto inoltrato i  nostri due “giovani”, hanno voglia di apprendere tutte le nozioni del mondo della pasticceria, con le sue...

La sartoria sociale Harlequin il BIL tra teoria e prassi

di

Il progetto Sartoria Sociale Harlequin nasce dal desiderio e dall’esigenza di creare un ambiente di lavoro fondato sull’uguaglianza e sull’altruismo, in grado...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK