ECCELLENZE A SCUOLA

di

Il Liceo Artistico di Corigliano-Rossano, una delle scuole entrate a far parte della rete di “Ancora di parole”, è stato segnalato con due lavori alla III edizione della “Biennale dei Licei artistici italiani”. L’ Istituto d’istruzione superiore S. Nilo è stato l’unico liceo con ben due lavori selezionati nell’intero panorama della Biennale nazionale.
I due lavori hanno partecipato al concorso “New design 2020”, bandito dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, in collaborazione con “ReNaLiArt” Rete Nazionale dei Licei Artistici.

I lavori selezionati

Gli studenti hanno affrontato la sfida di ‘Progettare con Leonardo: oggetti, utensili, manufatti, servizi che nascono dallo studio della Natura e delle Scienze’ realizzando due lavori molto interessanti dal punto di vista tecnico e socio-ambientale.

“S.U.R.S.- La città ideale”

ambiente, città sostenibili, futuro, new design,
S.U.R.S. – la città ideale
S.U.R.S. è un modello teorico di città ideale attenta alla natura: Sostenibile, Unica, Riciclabile, Sicura. Oggi l’attenzione ai cambiamenti climatici è più che mai un’urgenza, per questo in SURS (in inglese SOURCE: fonte) la natura diventa fondamentale. È pentagonale, dai solidi Platonici leonardeschi, in particolare il dodecaedro: la quintessenza. È un sistema verde: edifici con facciate inclinate per riutilizzare l’acqua piovana; orti urbani con compostaggio e sistemi di trasporto ecofriendly.
Lavoro collettivo degli studenti: Verdiana Felicetti, Rosalba Guarasci, Pierino Guerriero, Poli Kalapchiyska, Delia Leonte, Carmine Longobucco, Matteo Olivieri, Mario Orato, Michele Pignataro, Vittoria Toscano. Tutor: professoressa Daniela Caruso.

«La condizione della DAD, la didattica a distanza, non è stato un limite insormontabile – ha dichiarato la tutor Daniela Caruso – I ragazzi hanno collaborato e lavorato insieme per superare le difficoltà che avevano di fronte».

“Petalo”

Leonardo, biennale dei licei
Petalo di Kevin Chiappetta
Progetto di Kevin Chiappetta seguito dal professore Pasquale Costantino. Il progetto trae ispirazione da un petalo di una margherita e dall’analisi formale dell’uomo vitruviano; infatti si è arrivati al progetto definitivo seguendo il metodo di ricerca leonardesco, basato sulle osservazioni sistematiche e sulle misurazioni accurate e ripetute. Petalo è un compasso polivalente che può tracciare circonferenze tramite una mina o tagliare in modo circolare con una lama o una punta di diamante.

Regioni

Ti potrebbe interessare

BIBLIOTOUR TAPPA #3 MANDRIA DEL FORNO

di

Venerdì 7 maggio il nostro #bibliocamper ha fatto tappa nel cortile della scuola primaria di Mandria del Forno. 

FONDAZIONE CARICAL DONA 7 COLLI DI LIBRI!

di

La Fondazione Carical di Cosenza ha donato ben sette colli di libri che presto verranno etichettati e dati in prestito con il #bibliocamper.

#20 LA COLOMBA E IL DIAMANTE

di

Navigando navigando siamo giunti in Tunisia dove abbiamo incontrato Flavia, collaboratrice della cooperativa CSC che ci ha raccontato una splendida fiaba araba: "La colomba e il diamante".

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK