Il tour AntiGAP fa tappa a Soverato: “Le donne più disponibili a parlare di ludopatia”

di

Si è svolta negli scorsi giorni una nuova tappa del Tour AntiGap nella provincia di Catanzaro.  Gli operatori del Centro Calabrese di Solidarietà – ente capofila di progetto – hanno sostato con il camper nel comune di Soverato per parlare di rischi e pericoli legati al gioco d’azzardo patologico, fornendo soluzioni e informazioni sui servizi gratuiti attivati.

Tra questi i CENTRI SPECIALIZZATI GAP e la piattaforma www.lultimapuntata.it che garantisce, in supporto ai punti fisici dove chiedere aiuto, consulti e sostegno online consentendo una più facile presa in carico dei soggetti con dipendenza da gioco.

Nella tappa del Tour AntiGap di Soverato gli esperti del Centro Calabrese di solidarietà hanno incontrato diverse persone, perlopiù di sesso femminile, aperte al dialogo sul tema ludopatia ed interessate al progetto “A carte scoperte” e alle iniziative portate avanti. Più diffidenti, invece, sono stati gli uomini che hanno dimostrato meno interesse ad affrontare il tema.

“Alcune signore incontrate – ci raccontano gli operatori dell’ente capofila di progetto – sono state disponibili mostrando interesse verso il problema del gioco patologico. Altri uomini, invece, hanno riferito di non aver mai avuto problemi legati a questa forma di dipendenza rappresentando un atteggiamento sfuggente con meno voglia di parlare del fenomeno. Siamo riusciti però a fare molta informazione distribuendo volantini agli esercizi commerciali della città e ai passanti”.

La prossima ed ultima tappa del Tour AntiGap nella provincia di Catanzaro si terrà venerdì 19 aprile. Appuntamento al Parco delle Biodiversità del capoluogo calabrese.

COME CHIEDERE AIUTO NELLA PROVINCIA DI CATANZARO- Se sei una persona con dipendenza da gioco o sospetti di esserlo, se sei un familiare in pena per qualche congiunto puoi chiedere aiuto rivolgendoti al Centro Gap di Catanzaro – aperto nell’ambito del progetto “A carte scoperte” –  situato in via  via degli Abruzzi n.38. Questo centro specializzato riceve tutti i giovedì dalle 14 alle 19.

Per contatti e richiesta informazioni:

mail: giocodazzardoccs@gmail.com

tel: 0961738451 (selezionare interno 2)

cell: 3922916674

Ad ulteriore supporto, per chiedere aiuto in maniera veloce ed immediata o richiedere semplice informazioni, c’è a disposizione anche la piattaforma lultimapuntata.it

Tutti i servizi offerti sono gratuiti

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Cosenza, a Figline Vegliaturo si conclude il tour Antigap con gli esperti de “Il Delfino”

di

Si è svolta negli scorsi giorni l’ultima tappa della prima parte del Tour AntiGap del progetto “A Carte scoperte” nella provincia di...

Tappa Tour AntiGAP a Santa Maria del Cedro: “I giovani propensi a riconoscere il fenomeno ludopatia”

di

Si è tenuta nelle scorse settimane la tappa del Tour AntiGap del progetto “A Carte Scoperte”, sostenuto dalla Fondazione con il Sud...

“A carte scoperte” nell’IC Vittorio Alfieri di Crotone: “Studenti attivi e stimolati dal confronto”

di

Continuano gli interventi di informazione e sensibilizzazione del progetto “A carte scoperte”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e con ente capofila il...