Tour antiGap a Crotone: “Due serate all’insegna della sensibilizzazione sul tema ludopatia”

di

Due tappe del tour AntiGap si sono svolte, negli scorsi giorni, a Crotone. Gli esperti del progetto “A carte scoperte” facenti parte dell’ente partner Agorà Kroton Onlus hanno sostato qui per incontrare la popolazione e i turisti presenti e fare informazione e sensibilizzazione sul tema “ludopatia”.

“Nel corso di queste due tappe abbiamo riscontrato un pò di diffidenza verso gli argomenti trattati– hanno raccontato le operatrici di Agorà Kroton Onlus – Tuttavia, ci sono stati diversi passanti vogliosi di reperire e dare a loro volta informazioni sul gioco d’azzardo patologico.  Relativamente ai giovani, in particolare, gli stessi ci hanno informato sul fatto che giocano prevalentemente online grazie alla possibilità della carta prepagata  sottoposta a poco controllo”.

Dal confronto tra le operatrici del progetto “A carte scoperte” e i cittadini di Crotone nelle serate dedicate alla prevenzione della ludopatia, in aggiunta, è emersa una riflessione condivisa: per contrastare il gioco patologico occorre un intervento decisivo da parte delle istituzioni affinchè vietino determinati giochi di facile accesso.

“Nelle due tappe del Tour AntiGap a Crotone – concludono le esperte di Agorà Kroton Onlus – abbiamo registrato, inoltre, grande spirito di collaborazione da parte di alcune realtà locali e delle istituzioni. Erano presente l’Avvocato Filly Pollinzi, Assessora alle Politiche sociali del Comune di Crotone e rappresentanti dell’Associazione “E IO CI STO” tutti determinati a continuare insieme a noi questo percorso fatto di prevenzione, informazione ma anche cura del gioco d’azzardo patologico”.

COME CHIEDERE AIUTO – Ricordiamo che, nella provincia di Crotone, grazie al progetto “A Carte scoperte” è attivo un Centro GAP situato in via Pirandello n°4 e riceve ogni lunedì dalle 14.30 alle 19.30. I servizi offerti sono gratuiti. Per rendere più semplice la richiesta di aiuto e per offrire un servizio anche “a distanza” di presa in carico e cura ai soggetti dipendenti dal gioco d’azzardo patologico è disponibile anche la piattaforma www.lultimapuntata.it

 

ALCUNE FOTO DELLE DUE SERATE

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

“Prevenzione & Educazione”: il 25 maggio incontro con gli studenti dell’IC Spezzano Sila -Celico

di

Nuovo appuntamento di informazione, sensibilizzazione e prevenzione nelle scuole organizzato nell’ambito delle attività del progetto “A carte scoperte”, sostenuto dalla Fondazione CON...

Con la tappa di Montepaone Lido si conclude il tour AntiGAP nella provincia di Catanzaro

di

Si conclude oggi con la tappa di Montepaone Lido il tour  Anti GAP del progetto “A Carte Scoperte”-   sostenuto dalla Fondazione CON...

Tour anti GAP a Strongoli: “Riscontrato grande interesse verso il progetto A carte scoperte”

di

Tantissimi spunti e riflessioni nella terza tappa del tour AntiGAP  del progetto “A carte scoperte” a Strongoli, in provincia di Crotone. L’ultima...