Al Villaggio Dusmet a Catania “Sport per tutti” e non solo…

di

Come ogni anno nel periodo estivo il nuovo oratorio San Filippo Neri di Catania offre l’opportunità a bambini e ragazzi di vivere l’esperienza unica del Grest: 7 settimane, dal 12 giugno al 28 luglio, ricche di tanti giochi di squadra, sport, laboratori, attività formative, tornei sportivi, gite, escursioni al mare, ma soprattutto divertimento, amicizia e condivisione secondo gli insegnamenti di Don Bosco.

Durante il Grest è impossibile annoiarsi: infatti, le attività promosse dall’Oratorio sono tantissime e diversificate, per offrire a bambini e ragazzi importanti possibilità per esprimere se stessi a 360 gradi. In particolare, ogni martedì e giovedì per circa un’ora e mezza, diverse sono le attività hobbistiche che si svolgono all’interno degli spazi dell’Oratorio San Filippo Neri di Catania: sportive, creative, manuali… Ogni attività è gestita da animatori e/o istruttori che si impegnano nel proporre ai ragazzi un percorso che possa permettere loro di esprimere le proprie potenzialità e di scoprire nuove passioni: «Le attività hobbistiche sono molto apprezzate dai ragazzi, perché permettono di coltivare le proprie passioni divertendosi. Ci sono attività per tutti i gusti, chiunque in base alle proprie attitudini può trovare la propria dimensione per poter esprimere se stesso al meglio, o semplicemente per cimentarsi in attività nuove e sperimentare la propria bravura e la propria creatività. Ognuno di noi ha una dote particolare, e il Grest si cura di aiutare chiunque a farla emergere».

Tante le attività hobbistiche che ragazze e ragazzi hanno a disposizione:

grazie al pin pong e calcetti ci si può divertire a sfidarsi per diventare sempre più bravi;

grazie al giardinaggio i ragazzi imparano non solo a conoscere piante e fiori, ma anche l’importanza che ricoprono la presenza e la cura degli spazi verdi, anche all’interno dell’Oratorio;

grazie alla danza si imparano insieme nuovi passi e coreografie da provare e riprovare in vista dell’allestimento di uno spettacolo di danza finale;

grazie al calcio-tennis ci si può allenare insieme e sfidarsi con partite avvincenti;

grazie al teatro ragazze e ragazzi possono esprimersi imparando a interpretare diversi ruoli, provando le scene per lo spettacolo da recitare alla serata finale;

grazie al be real ci si può cimentare non soltanto a scrivere degli articoli per le pagine social dell’Oratorio, ma a raccontare tutti i momenti del Grest attraverso interviste, foto, disegni e telecronache, lavorando insieme come una vera redazione;

grazie agli scacchi si impara che ci si può sfidare divertendosi non solo su un campo di calcio o pallavolo, ma anche su una scacchiera;

grazie ad art attack si stimola la propria creatività e manualità, usando colori, colla, tempere e matite per realizzare delle piccole opere d’arte, e imparando nuove tecniche artistiche;

grazie al piccolo chimico ragazze e ragazzi possono dare sfogo alla propria curiosità grazie alla realizzazione di diversi esperimenti; infine,

grazie alla zumba ci si può divertire a suon di musica, provando le mosse di nuovi e vecchi balli da fare tutti insieme.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Un giornalino per raccontare le attività estive presso il Villaggio Dusmet a Catania

di

L’idea del nome del nostro giornalino ci è venuta durante i primi giorni. Guardandoci ci siamo accorti che almeno un membro di...

Il sogno e il progetto di un campo multifunzionale

di

Il progetto viene proposto entro il quartiere “Villaggio Dusmet”, zona posta ai margini della città di Catania, sprovvista di servizi sociali e...

Ogni giorno nuove attività per animare il Villaggio Dusmet a Catania

di

L’oratorio è il luogo dove principalmente si svolge il Grest. Il nostro oratorio ha tanti spazi che permettono di fare tutte le...