Sicilia! Spazio Acrobazie alla Stazione Marittima di Palermo

di

Inaugura il  23 settembre, negli spazi del Cruise Terminal della Stazione marittima di Palermo, l’installazione permanente “Sicilia”, risultato di un ciclo di workshop tenuto dall’artista Flavio Favelli in occasione dei laboratori “Educhiamo alla bellezza”, rivolto agli studenti del corso Cielo Raso Unplugged dell’Accademia di Palermo, e ai partecipanti al workshop di Spazio Acrobazie del carcere Ucciardone di Palermo.
Il progetto nasce dalla collaborazione tra QuattroPuntoZero e Ruber.contemporanea, partner del progetto “Spazio Acrobazie. Laboratorio produttivo e di riqualificazione attraverso la mediazione artistica”, a cura di Elisa Fulco e Antonio Leone ,da una riflessione teorica e pratica dell’artista sui luoghi simbolici e le architetture invisibili che attraversano la città di Palermo.
I collages prodotti per la mostra sono l’occasione per indagare la sottile differenza tra creatività e talento. Come una sorta di esercitazione scolastica, tutti hanno lavorato sullo stesso formato, pescando liberamente dal repertorio di immagini proposto dall’artista attingendo al patrimonio culturale come “bene comune”, prescindendo dalla formazione e dalla provenienza sociale, mettendo in gioco la stessa idea del talento: cosa rende differente il segno dell’artista dagli altri? Chi o cosa determina il successo? Il contesto, la persona, le relazioni?

Regioni

Ti potrebbe interessare

Spazio Acrobazie al Festival della Sociologia di Marni

di

Il 7 ottobre, a Narni, Elisa Fulco ha raccontato il progetto Spazio Acrobazie. Laboratorio produttivo e di riqualificazione attraverso la mediazione artistica...

Esecuzione penale esterna alla sartoria del Teatro Massimo

di

Nelle giornate del 27, 28 e 29 febbraio la Sartoria del Teatro Massimo di Palermo ha ospitato l’artista Marzia Migliora insieme al...

L’arte del calcio

di

Palermo F.C. entra nella rete dei nostri partner. Non è poi così difficile mettere insieme l’arte e il calcio su un terreno...