Alla scoperta dei musei con Spazio Acrobazie

di

Nel progetto Spazio Acrobazie le visite guidate per scoprire i luoghi culturali della città hanno lo spirito e l’entusiamo della gita. Si parte in gruppo unendo i mondi.  Il 19 novembre, le tappe sono state tre: il Villino Florio, la Fondazione Merz e il Centro Internazionale di fotografia ai Cantieri culturali alla Zisa.

In questa occasione hanno partecipato i detenuti permessanti del carcere Ucciardone di Palermo, i detenuti in esecuzione penale esterna dell’UEPE, gli operatori socio sanitari dell’ASP, dell’UEPE e gli operatori culturali del progetto Spazio Acrobazie, a cura di Elisa Fulco e Antonio Leone. Un percorso tra Liberty e luoghi del contemporaneo che ha contato su coinvolgenti racconti degli spazi.

L’intento del progetto è di creare un ponte tra il dentro e il fuori, e rendere tutti partecipi della vita di Spazio Acrobazie. anche chi non può uscire.  Questi stessi luoghi visitati saranno presentati prossimamente nei laboratori che teniamo settimanalmente al carcere Ucciardone, per dare l’occasione a tutti di scoprire il patrimonio e per coinvolgere attivamente i nostri partner.

Un fitto di calendario di appuntamenti prevede le viste nei siti dei partner ma anche la visita a mostre e collezioni che meritano di essere conosciute e indagate, coinvolgendo i tre target del progetto: detenuti con pena definitiva del carcere Ucciardone, minori del carcere Malaspina e detenuti in esecuzione penale esterna.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

L’installazione di Loredana Longo al carcere Ucciardone

di

Sabato 8 ottobre, in occasione della Diciottesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, sarà possibile...

Al via il laboratorio con i detenuti in esecuzione penale esterna con l’artista Flavio Favelli

di

“Chi si ricorda le 10.000 lire con il busto di Andrea del Castagno? L’oggetto più importante e più usato e meno conosciuto...

L’opera di Loredana Longo al carcere Ucciardone

di

Giorno 8 ottobre, in occasione della diciottesima Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, Spazio Acrobazie...